Post

Giuseppe Veneziano, Storytelling

Immagine
Nel Palazzo Ducale di Massa, dal 2 al 24 febbraio 2019, saranno esposte le opere pittoriche di Giuseppe Veneziano, artista siciliano che si muove al confine tra realtà e finzione, dove figurazione pop e citazione colta veicolano storie del passato, del presente e del futuro.
Patrocinata dal Comune di Massa e curata da Ivan Quaroni, l’esposizione sarà inaugurata sabato 2 febbraio alle ore 18.00, alla presenza del Sindaco Francesco Persiani, del Vice Sindaco Guido Mottini e dell’Assessore alla Cultura Eleonora Lama.
Il titolo della mostra, “Storytelling”, allude ad un’idea di narrazione profondamente connaturata alla ricerca dell’artista. «Le sue storie – spiega il curatore – sono sempre aperte a molteplici interpretazioni. Attraverso l’immediata riconoscibilità di un soggetto che gioca sull’antinomia realtà/finzione, coniugando sacro e profano, figure storiche e personaggi dei cartoon, citazione colta e immaginario consumistico tipico della Pop Art, Veneziano provoca lo spettatore facend…

Dialoghi Culturali a Palazzo d’Accursio

Immagine
Torna l’iniziativaDialoghi Culturali a Palazzo d’Accursio, due appuntamenti sull’arte e le sue declinazioni tenute da studiosi del panorama culturale bolognese.


Gli incontri sono organizzati dall’associazione culturale Bologna per le Arti e si terranno nelle date di venerdì 18 e venerdì 25 gennaio 2019 presso Sala Farnese di Palazzo d’Accursio, con ingresso libero. Saranno dedicati all’approfondimento della figura e dell’opera di Giovanni Paolo Bedini, artista nato nel capoluogo emiliano nel 1844 e attivo fino agli anni 20 del Novecento, protagonista della mostra retrospettiva Giovanni Paolo Bedini. Il fascino della spensieratezza 1844-1924 in corso a Palazzo d’Accursio fino al 3 febbraio 2019.

venerdì 18 gennaio, ore 17.00 Un viaggio, un’emozione, un sorriso relatori: Giuseppe Mancini, curatore della mostra Gianarturo Borsari, Presidente Bologna per le Arti ingresso libero

Giuseppe Mancini, curatore della mostra e Gianarturo Borsari, Presidente dell'Associazione Bologna per le Arti invit…

Premio ANGAMC 2019 a PASQUALE RIBUFFO

Immagine
Si rinnova e si consolida la partnership tra Arte Fiera e l’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea: sabato 2 febbraio, nell’ambito della kermesse bolognese, sarà conferito il Premio ANGAMC 2019, riconoscimento teso a valorizzare il ruolo e la carriera di un gallerista affiliato ad ANGAMC distintosi nel panorama italiano per meriti artistici, umani e professionali. Nel 2019 il Premio sarà assegnato alla memoria del gallerista Pasquale Ribuffo – recentemente scomparso – fondatore insieme a Franco Bartoli della Galleria De’ Foscherari di Bologna, quale riconoscimento per gli oltre cinquant’anni di attività di ricerca svolti nel campo dell’arte contemporanea. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 2 febbraio 2019, alle ore 10.15, nella Sala Notturno (Centro Servizi Blocco C, 1° piano, ingresso Costituzione). A consegnare il premio ad Elena e Francesco Ribuffo (figli di Pasquale Ribuffo) sarà Mauro Stefanini (Presidente ANGAMC), alla presenza dei vertici di Arte…

Dall' Astrazione al Figurativo Contemporaneo

Immagine
Si inaugura martedì 22 gennaio, fino al 4 febbraio 2019 presso la Galleria Angelica, via di S. Agostino, 11 – a Roma, la mostra di pittura con l’artista Adriana Pignataro e di scultura dell’artista Annamaria Polidori, nell’ambito del progetto Dall' Astrazione al Figurativo Contemporaneo elaborato dalle stesse artiste. La mostra personale di Adriana Pignataro è a cura di Antonietta Campilongo.
La mostra di Adriana Pignataro, s’inserisce nell’ambito del progetto Dall' Astrazione al Figurativo Contemporaneo che vede la partecipazione di un’altra artista, la scultrice Annamaria Polidori, due artiste italiane che si stanno distinguendo per la singolarità concettuale che è alla base della loro produzione artistica. La mostra della Pignataro propone opere di medio e grande formato - alcune delle quali sono state esposte in prestigiose mostre internazionali.
Così ha scritto Claudio Strinati: “ (…) “La Pignataro è tutta orientata verso una dimensione astraente dove il tema dell’equilibri…

Simone Menegoi a Arte Fiera 2019

Immagine
Simone Menegoi è il prossimo direttore artistico di Arte Fiera, la fiera d’arte moderna e contemporanea di più lunga tradizione in Italia e prima fiera dell’anno sul calendario artistico - si terrà dal primo al 4 febbraio 2019.
Strategica nella sua collocazione geografica, dal taglio trasversale e spesso riconosciuta come formativa, Arte Fiera Bologna è un importante punto di riferimento dell’arte italiana e, sotto la nuova direzione artistica, inizia un percorso di rinnovamento su tutti i fronti.
La parola chiave del nuovo percorso è “selezione”, infatti per l'edizione di quest'anno si è introdotto un criterio inedito di partecipazione: le gallerie sono state invitate a presentare una selezione ristretta di artisti in modo tale da privilegiare l’approfondimento e la specializzazione, stimolando le gallerie a presentare progetti coerenti e dal taglio curatoriale. La convinzione di fondo è che solo puntando in modo deciso in questa direzione si riesca ad attirare, oggi, un collez…

SELFIE - Searching for Identity allo Spazio Ophen Virtual Art Gallery.

Immagine
S’inaugura  venerdì 28 dicembre, alle ore 18.00 allo Spazio Ophen Virtual Art Gallery di Salerno, la mostra collettiva internazionale a cura di Sandro Bongiani dal titolo:“SELFIE / Searching for Identity”, sull’identità che si sviluppa intorno al tema del selfie e dell’autoritratto. 
In mostra 72 opere di altrettanti artisti internazionali che hanno sviluppato con diverse tecniche espressive una ricerca improntata sulla continua evoluzione delle sensazioni contrastanti della contemporaneità mettendo in luce l’essenza problematica e vera del nostro precario esistere.
Quale identità?
Viviamo in un'epoca uniformata con esseri profondamente omologati e scissi, caratterizzati da  una profonda dissociazione dalla realtà che condiziona pesantemente  il nostro inquieto esistere. Come scrive nella presentazione Sandro  Bongiani: La perdita dell’identità dell’uomo contemporaneo ormai assuefatto a modi precostituiti e imposti dal sistema sociale genera confusione e dissociazione in questa socie…

SetUp Contemporary Art Fair 2019

Immagine
SetUp Contemporary Art Fair annuncia la sua VII edizione dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019 con un programma ricco di sorprese e novità, nella suggestiva sede di Palazzo Pallavicini (Via San Felice 24 – Bologna). 
Nata nel 2013, la Fiera indipendente dedicata all’arte contemporanea emergente, organizzata da Simona Gavioli, torna ad animare le giornate dell’art week bolognese, contraddistinguendosi per il suo spirito frizzante e innovativo. Dopo il grande successo e il forte apprezzamento da parte di visitatori, espositori e addetti ai lavori, la nuova edizione si prepara a coinvolgere un pubblico sempre più ampio.
L’intramontabile format, unico e originale, vede come protagoniste le tre figure chiave del mondo dell’arte: artista, curatore, gallerista. Gli espositori sono chiamati a proporre un progetto curatoriale con un massimo di tre artisti under 35 presentati da un testo critico di un curatore under 35. Un minimalismo fortemente voluto rispetto alle scorse edizioni, con il quale SetU…