Post

Metamorfosi dell’abbandono

Immagine
Fedele al suo obiettivo di diffondere l’arte contemporanea e con l’intento di perseguire la conoscenza, conservazione e documentazione del territorio nei suoi vari aspetti di tradizione, arte, architettura, paesaggio, l’associazione Il Fondaco (Bra) inaugura il prossimo 19 settembre 2020 alle ore 18.30 la mostra “Metamorfosi dell’abbandono” di Ivan Manzone e Livio Ninni, a cura di Francesca Interlenghi.

Un progetto espositivo che verte sul tema dei luoghi abbandonati, quelli che giacciono al margine, gli scarti del progresso, luoghi destinati al declino e all’oblio e che trovano nell’arte la loro metamorfosi vitale. Architetture selvatiche e brutali, paesaggi oscuri e anfratti notturni diventano ricettacoli di vita, ambienti quasi tattili e carnali.Differenti per attitudini, esiti e approccio creativo, i due artisti si immergono negli spazi e li cristallizzano da angolazioni diverse, ognuno con la propria poetica, accomunati da un criterio che tiene conto della singola forma mentis di …

Sui passi di Elisa

Immagine
E' aperto il bando del progetto “Sui passi di Elisa” per la realizzazione di un intervento site specific nell'intero Belvedere di Piombino (LI) dedicato ad Elisa Bonaparte.Il Comune di Piombino/ Assessorato alla Cultura è il promotore del progetto “Sui passi di Elisa”, complesso ed articolato progetto dedicato alle espressioni del contemporaneo, configurandolo ed annunciandolo fin da subito come progetto annuale, con la precisa volontà di valorizzare e far rivivere i luoghi simbolo dell’identità collettiva, al fine di mettere in comunicazione valori comuni ereditati dal passato con il nuovo, con il contemporaneo, per recuperare e riaffermare identità, appartenenze e diversità culturali, quale sfida aperta alla globalizzazione.Il bando ufficiale é online all’indirizzo:  https://www.comune.piombino.li.it/pagina2142_progetto-sui-passi-di-elisa.html 
 Su questo portale potete consultare immediatamente bando, scheda d'adesione e planimetria del belvedere.

Angelo Bellobono e Linea 1201

Immagine
Linea 1201 è un programma di residenza diffusa dell’artista Angelo Bellobono, promosso dall’associazione Atla(s)Now, a cura di NOS Visual Arts Production e realizzato con il contributo della Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele
Tra l’estate e l’autunno 2020, partendo da Roma, base operativa dell’artista, Angelo Bellobono intraprenderà un programma di residenze itinerante che attraversa l’Appennino in quattro tappe per investigare e raccontare le terre alte dell’Italia mediante l’arte, in dialogo con altri artisti, esperti e appassionati. Durante il percorso l’artista produrrà una nuova serie pittorica dove la pratica en plein air dei grandi pittori ottocenteschi sarà la chiave per raccontare un’Italia nascosta e promuovere un’idea di turismo culturale lento e consapevole, che necessariamente diventa sempre più impellente favorire. A conclusione del progetto sarà pubbli…

Apulia Contemporary Art Prize 2020

Immagine
Sabato 5 settembre 2020 alle ore 18.30 presso la sede di Bibart Biennale, Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, si terrà l’apertura dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020, mostra concorso organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale FEDERICO II EVENTI, VALLISA Cultura, BIBART Biennale in collaborazione con ass. I bisbiglii dell’Anima e con i patrocini di Comune di Bari e Comune di Gioia del Colle. 
All’evento saranno presenti l’Assessore alle politiche culturali e turistiche della città di Bari Ines Pierucci e il Prof. Paolo Ponzio coordinatore del piano strategico Cultura della Regione Puglia.
Miguel Gomez direttore del premio spiega le motivazioni dello stesso: in questo tempo incerto, che ne è del grande calderone di mezzi espressivi dell’arte? Domanda provocatoria, in cui non si ha la consapevolezza di poter dare risposte, per la complessità del tema, e un po’ perché le uniche risposte dovranno essere affidate agli stessi artisti, in sintesi, solo l’arte potrà dire cosa sarà de…

Erratum : Mobile Sound Installation & Live Music Station (site-specific)

Immagine
Mobile Sound Installation & Live Music Station (site-specific)
ERRATUM è uno spazio d’arte milanese ideato e curato da Sergio Armaroli e Steve Piccolo che ospita mostre di una collezione privata ed è dedicato all’arte e alla poesia sonora, visuale, Text-Sound Texts e all’arte post-concettuale. ERRATUM è stato inaugurato con la mostra Listen! per il progetto MadeRadioArt AudioMagazione e Radio Open Air.
In occasione di Aria di Cultura, manifestazione con il patrocinio del Comune di Milano, lo spazio di ERRATUM about Sound | Visual | Text presenta il proprio archivio sonoro con una installazione sonora site-specific, una performance live di poesia sonora, una improvvisazione musicale, una proiezione video e una radio open air. 
The audience of the end, dove il pubblico, che non è così passivo, viene posto all’esterno dello spazio nell’impossibilità di un percorso d’ascolto strutturato in stazioni favorendo una visione distaccata e separata immersa nella memoria.
ERRATUM “si apre” all’in…

Chang’e-4 a Casa Testori

Immagine
Dopo la chiusura a causa della pandemia, Casa Testori, che attraverso i canali social e web ha continuato a proporre i suoi contenuti culturali, riparte sabato 20 giugno nel giorno del solstizio d’estate, data emblematica per segnare un nuovo inizio. Per questa ragione il pubblico potrà accedere nel corso di tutta la serata, con un’inaugurazione estesa, incontrando gli artisti nell’ampio giardino di Casa Testori, per poi visitare in piena sicurezza la mostra e gli spazi testoriani al primo piano
A riaprire la stagione espositiva sarà Chang’e-4, mostra a cura di Irene Biolchini, che coinvolge al pian terreno gli artisti Alessandro Roma e Eemyun Kang.
Nel gennaio 2019 la missione Chang’e-4 dava la notizia della prima foglia di cotone germogliata sulla luna. Le immagini scattate ritraggono una natura verdissima, solitaria, in mezzo all’oscurità dominante. La foglia prende vita nell’intimità di uno spazio confinato - il contenitore appoggiato al suolo lunare - in pieno contrasto con lo Spaz…

Un luminoso Autunno d'Arte

Immagine
Nei mesi passati 'ci siamo fatti gli occhi' solo con mostre online ma i prossimi, ora che il peggio sembra essere passato (speriamo) , si prevedono 'pieni di luce'  per  la quantità e soprattutto la qualità di nuove mostre che stanno per essere proposte al pubblico e che lo StudioEsseci Sergio Campagnolo ci anticipa nella newsletter di questi giorni:
A fare da apripista, già a partire dall’ultimo scorcio di agosto, sarà Pienza, la “Città Ideale” per definizione. Qui, in Palazzo Piccolomini, dal 29 agosto 2020 al 10 gennaio 2121, è annunciata la raffinata mostra “Mio vanto, mio patrimonio”. L’arte del ‘900 nella visione di Leone Piccioni”. Occasione davvero preziosa per ammirare la collezione d’arte di Leone Piccioni. Le magnifiche testimonianze dell’arte del Novecento sono quelle scelte, riunite e appese alle pareti di casa da uno dei più fini intellettuali del “secolo breve”, Leone Piccioni appunto, nel corso di una intera vita. Da Afro Basaldella ad Alberto Burri, da…