Post

PINO PASCALI, geniale fluidità

Immagine
Si inaugura venerdì 19 ottobre 2018 la mostra “PINO PASCALI geniale fluidità” alla Galleria Edieuropa di Roma (Via Macedonia 12). 
Con oltre quaranta opere tra pittura (collages, smalti, pastelli, bitume, encausto) e scultura (stoffa, cartone, metallo, masonite), la mostra vuole rendere omaggio al geniale e poliedrico artista pugliese, uno dei più importanti esponenti dell’arte povera italiana, nel giorno del suo compleanno e rientra nel circuito delle numerose manifestazioni culturali in occasione del cinquantenario dalla sua precoce scomparsa
Il primo incontro della Galleria - allora Editalia - con Pascali avvenne nel 1967, in occasione della storica mostra “La Terza Dimensione: Kounellis, Livi, Lombardo, Lorenzetti, Pascali ed Uncini”, a cura di Marisa Volpi Orlandini . 
In questa occasione l‘abbiamo voluto ricordare in catalogo con le parole dei compagni d’arte Kounellis, Cintoli e Mattiacci - che Marisa Volpi invitò a rendergli omaggio nel numero di marzo del 1969 della rivista “QUI…

Nuovo spazio web di Leonardo Basile

Immagine
E' da quest'oggi online un ulteriore spazio web dell'artista/pittore barese Leonardo Basile . Lo spazio è stato offerto gratuitamente dalla piattaforma WEBNODE.IT e ospita gran parte dell'ultima produzione artistica del Basile, costituita dai tanti 'CONFLITTI' (collage da cm 20X20) e dalle tantissime elaborazioni grafiche da essi ottenute (che sono i vari 'Da_conflitti..'). 

Il percorso visivo è molto intuitivo, il sito pur nella sua semplicità si lascia facilmente e subitamente percorrere...Una visitina...non costa niente e fa festa agli occhi. Buona navigazione.



La perduranza della memoria

Immagine
Dal 20 ottobre al 22 novembre 2018 ExpArt Studio&Gallery, in via Borghi 80 a Bibbiena (AR), presenta “La perduranza della memoria”, doppia personale di Elia Bonetti e Michela Gioachin a cura di Silvia Rossi.
L’esposizione, a ingresso libero e gratuito, sarà visitabile dal martedì al mercoledì con orario 16,30/19, dal giovedì al sabato con orari 9,30/12 e 16,30/19, o su appuntamento. Sabato 23 ottobre, dalle ore 16, l’apertura della mostra. Alle ore 17 la presentazione con l’aperitivo offerto da Bar Le Logge.
LA MOSTRA:
Elia Bonetti e Michela Gioachin sono due ritrattisti che si incontrano nella nuova mostra a ExpArt nel momento in cui – singolare coincidenza – la loro produzione sta virando dall’indagine personale alla rivisitazione di personaggi e stili classici. I loro lavori, frutto di un’esigenza simile, si confrontano sulla linea di un nuovo futuro, in cui il pennello mescola su tela non solo colore, ma le opportunità, le sliding doors che portano a ridefinire sotto una diversa lu…

Poliedro. Resta. Ora...al Kunstschau_Contemporary Place di Lecce

Immagine
Martedì 16 Ottobre 2018 alle ore 19.00, Kunstschau_Contemporary Place a Lecce, in via Gioacchino Toma 72, inaugura la sesta mostra dal titolo Poliedro. Resta. Ora. con l’installazione di Francesco Zavattari (Lucca, 1983), a cura di Chiara Bevilacqua.
L’artista propone, per la white cube salentina, un’inedita versione di Poliedro, installazione ambientale tra le più note della sua produzione, divulgata e sviluppata già da diversi anni in varie declinazioni sia in Italia che all’estero.
Poliedro. Resta. Ora. visualizza la complessa elaborazione formale della scultura, dotata di numerosissime facce piane poligonali di cui l’artista evidenzia i soli contorni, lasciando che l’oggetto sia penetrabile alla vista e in continuità con il rigore geometrico dello spazio espositivo.
Sospeso a mezz’aria tra i tiranti in tensione, il Poliedro si manifesta allo spettatore come fermo immagine di un’esplosione, una detonazione in pieno svolgimento e tuttavia bloccata nell’istante stesso in cui va consuman…

Le Visioni Urbane di Leonardo Pappone in mostra al Museo archeologico nazionale di Eboli

Immagine
Sabato 13 ottobre  2018 dalle ore 17,00 alle ore 20,00 ,  presso il Museo archeologico nazionale di Eboli e della media valle del Sele - Polo museale Campania,  Archeologia e Contemporaneo, è prevista l’Apertura straordinaria e nell'ambito del “Concetto di casa nel tempo”,  inaugura la mostra  personale di pittura dell'artista Leonardo Pappone dal titolo "Visioni Urbane", curata dallo storico e critico d’arte Gioia Cativa (a questa pagina il suo testo critico).
L’evento  è patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali polo museale della Campania, dalla Città  di Eboli e da  AMACI - Associazione dei musei d’arte contemporanea italiani.
AMACI ha scelto sabato 13 ottobre 2018, per la Quattordicesima Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata ogni anno per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico.

Scrive Giovanna Scarano, Direttore del Museo Archeologico : "La Giornata del Contemporaneo, promossa dall’Associazione dei mus…

A mano libera, disegno grafico - Mostra personale di Ivone Amaral

Immagine
Sarà inaugurata sabato 13 ottobre, alle 18.00, presso la ex Chiesa di San Giulio a Cassano Magnago, la mostra personale di Ivone Manuela Barradas Amaral, intitolata “A mano libera, disegno grafico”.
L’esposizione consentirà al pubblico di scoprire e ripercorrere i momenti salienti degli ultimi della produzione dell’artista, rivelando una ricerca che prendendo spunto dalla raffigurazione del Mandala è diventata via via sempre più libera e spontanea, arricchendosi di dettagli personali estranei alla tradizione.
Colpiscono, in questa serie di lavori su carta di piccole e grandi dimensioni, la raffinatezza tecnica del disegno, la pulizia formale e l’armonioso bilanciamento dei toni ottenuto dall’accostamento di campiture piene e vuote, alternate con grazia e maestria creando un ritmo visivo brillante e imprevedibile. Persino nei Mandala a pianta centrale, apparentemente statici, l’occhio dell’osservatore può provare piacere nel percorrere direzioni diverse, seguendo ora un movimento radiale…

Serie Imperiale. Dittico (Mostra finale e presentazione del catalogo ).

Immagine
Sabato 20 ottobre alle ore 18.00 inaugurerà al pubblico la mostra finale del progetto Serie Imperiale di Flavio Favelli, a cura di Elisa Del Prete e Silvia Litardi, cui seguirà la presentazione del catalogo edito da Edizioni Corraini e una tavola rotonda con l’artista, le curatrici, il filosofo Daniele Balicco, il direttore della Fondazione Rocca dei Bentivoglio Elio Rigillo e l’editore Marzia Corraini.


Nella Sala dei Giganti della Rocca dei Bentivoglio di Bazzano (Valsamoggia, Bologna) il dittico di Serie Imperiale, l’opera finale nata da un lungo processo di produzione, sarà esposto al pubblico dal 20 ottobre al 18 novembre, per entrare poi nella collezione pubblica della Rocca stessa. Serie Imperiale offre e sancisce l'occasione per dedicare la prima opera di Flavio Favelli per Valsamoggia, luogo dove lui stesso, quasi vent'anni fa, ha scelto di abitare e lavorare.
Le tappe di questa esperienza durata quasi un anno, hanno visto la prima fase site specific, denominata “Pittura…