Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2015

Pinksie the Whale

Immagine
PINKSIE THE WHALE PARTECIPA ALLA XII EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA MENTE DI SARZANA
SABATO 5 SETTEMBRE ore 14.45 / 16.30 Sala ragazzi B - Fortezza Firmafede | Sarzana (SP) | Ingresso euro 3,50 “L’AMICIZIA VIENE MANGIANDO” | Laboratorio di Pinksie the Whale con Alessandra Pierattelli max 25 bambini per gruppo (6-10 anni)
Pinksie the Whale, progetto internazionale dedicato ai bambini avviato a Londra nel 2012, ritorna al Festival della Mente di Sarzana con un laboratorio dedicato al mondo del cibo tenuto dall’attrice Alessandra Pierattelli. “L’AMICIZIA VIENE MANGIANDO” è il tema del laboratorioincentrato sulla valorizzazione della diversità, tema da sempre caro a Pinksie. I giovani partecipanti andranno alla scoperta delle diverse culture alimentari del mondo grazie a racconti animati e a momenti di attività creativa legati alla sostenibilità alimentare e al piacere della condivisione del cibo. 
Non mancheranno poi gustose ricette facili da realizzare. Un laboratorio che ricorda anche l’ultim…

Festa del SS. Nome di Maria Immacolata a Bari Santo Spirito 2015

Immagine
Di seguito il programma delle manifestazioni principali per la "Festa del SS. Nome di Maria Immacolata" organizzate dalla Parrocchia "Spirito Santo" di Bari-Santo Spirito.

Sabato 12 Settembre 2015 ore 19.00 celebrazione S. Messa in parrocchia ore 20.00 Processione verso il porto e successiva veglia nella notte 
Domenica 13 Settembre 2015 ore 08.00 celebrazione S. Messa al porto ore 11.30 S. Rosario
ore 12.00 Angelusore 19.00 Celebrazione S. Messa e successivo imbarco della statua ore 20.00 Solenne Benedizione delle barche ore 21.30 Fuochi pirotecnici a cura della ditta " Pirofantasy" di Barletta, Processione di rientro in parrocchia, accompagnata dal Complesso bandistico “Davide delle Cese” - Bitonto Manifestazioni :
Domenica 6 Settembre2015 -  ORATORIO DON LORENZO EKWE ore 20,00 “Burraco sotto le stelle” a cura dell' Associazione Agorà Martedì 8 Settembre 2015 - ORATORIO DON LORENZO EKWE
ore 20.00 VII Trofeo di calcetto SS.Nome di Maria Immacolata "MEMORIAL DO…

Giovanni Morgese espone al Caffè letterario Spleen in Bitonto

Immagine
Dal 5 al 20 settembre 2015 presso “SPLEEN”, Caffè letterario (Via Rogadeo 39 -  Bitonto), verrà presentata la mostra personale di Giovanni Morgese, pittore e scultore doc pugliese.
Giovanni Morgese vive ed esercita la sua attività di artista a tempo pieno a Terlizzi . Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bari, ha insegnato al Liceo Artistico di Matera e all’Accademia di Belle Arti di Foggia
SPLEEN, caffè letterario in Bitonto, non è nuovo a questi progetti. Di ispirazione francese ma con influenze del tutto pugliesi,  SPLEEN trae spunto dal titolo di un'opera di Baudelaire in cui egli suggerisce al lettore di ubriacarsi sempre "di vino, di poesia, di virtù..." per superare la monotonia e la tristezza dei nostri giorni.  Questo ci ha spinto ad ideare uno spazio simile in cui essere inondati di idee, bellezza, arte e gusto. l'intento, infatti, è quello di creare un luogo in cui arte e cibo possano convivere e trarre ispirazione l'uno dall'altro: il buon cibo …

FAST / digiuno - project economART di AMY D Arte Spazio Milano

Immagine
“FAST”, un progetto per sottrazione nato da un’idea di Anna d’Ambrosio, inaugura il 3 settembre, cronologicamente dopo “Memorie di Equilibrio” dello scorso marzo, in cui l’elemento acqua si faceva opera di denuncia del famigerato water grabbing. 
In mostra per “FAST”, inedito progetto economART, opere create attorno al tema del digiuno, inteso non solo come provocazione nell’anno di EXPO 2015 (che doveva essere la piattaforma di confronto di idee e soluzioni sull’alimentazione), ma come occasione di riflessione inedita, ricca di possibili interpretazioni rigeneranti. 
Quasi tutti i lavori esposti sono stati pensati appositamente per la mostra, mentre altri davano già una lettura personale del digiuno come metafora di altri vuoti e sconfitte.  Scenari totalmente differenti, interpretazioni inedite e inattese del contemporaneo: un punto di vista fuori dal coro sul tema del cibo. 
“FAST” pone il cibo come sottraendo dell’esposizione artistica, in cui i rimandi a tematiche sociali, cultur…

“Etna: emozioni, luci e colori”, gli scatti di Paola Garofalo in mostra a Palazzo Grimaldi

Immagine
Dal 12 al 26 settembre Palazzo Grimaldi ospiterà la personale di fotografia di Paola Garofalo dal titolo "Etna: emozioni, luci e colori" (inaugurazione sabato 12, ore 19.30; ingresso libero). La mostra è inserita nell'ambito della VII edizione del Med Photo Fest, la manifestazione dedicata alla fotografia d'autore, promossa dall'Associazione culturale Mediterraneum di Catania con il patrocinio e il supporto di istituzioni pubbliche e private tra cui il Gruppo fotografico Luce iblea di Scicli e la Fondazione Giovan Pietro Grimaldi di Modica. 
Paola Garofalo (Modica, 1962) vive e lavora a Catania. I suoi ambiti fotografici preferiti sono il reportage, la natura e gli sport, ma gli studi universitari di geologia e l’opportunità di stare a contatto con la natura l'hanno condotta a prediligere la fotografia di paesaggio. E l’Etna, specialmente durante le manifestazioni eruttive, rappresenta un’irresistibile attrazione. I suoi scatti sono apparsi sulle pagine del N…

Piero Baiamonte. SpazioSegnoDinamismo

Immagine
Made4Art, spazio e servizi per l’arte e la cultura, inaugura la nuova stagione espositiva con una personale di Piero Baiamonte (Caltanissetta, 1958) a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni con una selezione di lavori rappresentativa della più recente produzione artistica del Maestro.
Artista dalle notevoli capacità tecniche e dalla spiccata attitudine alla sperimentazione, Piero Baiamonte valica ogni confine tra espressioni artistiche differenti con una predilezione nei confronti di pittura, musica, videoarte e installazioni. La personale SpazioSegnoDinamismo in mostra presso Made4Art di Milano presenta un nucleo di tele appartenenti al suo periodo “Essenzialista”, che l’artista porta avanti dal 2010, opere caratterizzate dalla preponderante presenza del segno, tracciato in modo deciso e rigoroso, e da un sofisticato uso del colore, in alcune composizioni basato sul netto contrasto tra i bianchi e i neri, in altre sulle infinite sfumature del monocromo che vengono a confondersi in…

Premio di Pittura Giuseppe Gambino - Venice Art Prize 2015

Immagine
L’Associazione culturale C.A.T. di Venezia, in collaborazione con ITExperience, organizza il Premio di Pittura Gambino - Venice Art Prize 2015, concorso di Pittura a premi per artisti con lo scopo di promuovere e valorizzare l’Arte nel ricordo del Maestro Giuseppe Gambino.
Il premio è a tema libero e aperto a tutti gli artisti, senza limiti di età, sesso, nazionalità. La mostra finalisti e la premiazione si svolgeranno nella nella prestigiosa sede espositiva "Chiostro Madonna dell'Orto" a Venezia.
Con il sostegno della Regione Veneto e Città di Venezia





Evento patrocinato da NUOVIPREMI
opportunità per gli artisti! 

1 PREMIO: € 3.500 2 PREMIO: € 2.000
3 PREMIO: € 1.500

Scopri tutti i premi

Toscana ’900. Da Rosai a Burri. Percorsi inediti tra le collezioni fiorentine

Immagine
Nell’ambito del progetto Toscana ’900 – Piccoli Grandi Musei, promosso e organizzato da Ente Cassa di Risparmio di Firenze e Regione Toscana, in collaborazione con la Consulta delle Fondazioni di origine bancaria della Toscana, dal 3 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016 Villa Bardini a Firenze ospiterà la mostra “Toscana ’900. Da Rosai a Burri. Percorsi inediti tra le collezioni fiorentine” a cura di Lucia Mannini e Chiara Toti.
L’esposizione intende riportare l’attenzione su alcune delle realtà cittadine che accolgono e tutelano collezioni del ’900 normalmente non esposte e accessibili al pubblico. Biblioteche, archivi, istituzioni destinate alla formazione, allo studio e alla ricerca, oppure collezioni di origine bancaria o raccolte private: a loro si deve la conservazione in luoghi significativi della vita sociale e culturale della città di un patrimonio ricco ma “silenzioso” al quale è dedicata la mostra di Villa Bardini. Si tratta infatti di un progetto corale che ha visto numerose pa…

Le Terre di nessuno secondo Mauro Andreini esposte a Palazzo Comunale di Montalcino

Immagine
Da Sabato 22 Agosto, nello storico Palazzo Comunale di Montalcino, è visitabile la mostra “Terre di nessuno”, una raccolta di acquerelli e fotovisioni di, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Montalcino. 
La mostra è suddivisa in nove sezioni tematiche “Nova Atlantide”, “Architetture visionarie”, “Fotovisioni”, “Dopo la fine del mondo”, “Futuro dell’abitare ai margini”, “Architettura morta”, “Ritratti di luoghi”, “Massacro del Sand Creek” e “Vecchi posti di provincia”. Mauro Andreini, da sempre unisce all’attività architettonica una intensa produzione disegnativa, entrambe ampiamente documentate in numerose riviste, libri ed in importanti mostre e rassegne, in Italia e all’estero. “Terre di Nessuno” costituisce la recente produzione di Mauro Andreini, una serie di paesaggi e luoghi immaginari, caratterizzati dal “naturalismo metafisico”, tipico dell’autore. 
La mostra che è stata in precedenza ospitata in prestigiose sedi come il Palagio di Parte Guelfa a Firenze, il P…

Fotografia contemporanea dall’Europa nord-occidentale.

Immagine
Dal 18 settembre al 10 gennaio 2016 gli spazi espositivi del Foro Boario di Modena (Via Bono da Nonantola, 2) presenteranno un nucleo di acquisizioni riferite all’Europa del Nord, entrate di recente a far parte delle collezioni gestite da Fondazione Fotografia Modena e sinora mai esposte: oltre 70 opere di 19 artisti, da Wolfgang Tillmans ad Jonny Briggs, in grado di suggerire la vivacità e l’eterogeneità di tendenze di un’area geografica che abbraccia Germania, Gran Bretagna e Scandinavia. 
Cuore dell’allestimento, incastonato nel percorso come una ‘mostra nella mostra’, sarà inoltre un omaggio al fotografo norvegese Tom Sandberg (1953 – 2014), le cui opere intendono dialogare con quelle degli altri artisti europei in un gioco di rimandi e affinità più o meno evidenti. L’intero progetto espositivo è a cura di Filippo Maggia, direttore di Fondazione Fotografia Modena. 
Le due mostre sono promosse da Fondazione Fotografia Modena e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena con il sostegno…

Robert Mapplethorpe

Immagine
Il Museo d’Arte Contemporanea Kiasma a Helsinki riapre le sue porte con una mostra personale di Robert Mapplethorpe, uno dei fotografi più importanti del ventesimo secolo. La retrospettiva è la presentazione più completa e ampia del lavoro e della carriera dell’artista mai realizzata in Finlandia.
Nelle foto di Mapplethorpe si fondono bellezza ed erotismo, dolore, piacere e morte. Mapplethorpe ha anche fotografato i suoi amici famosi, come Patti Smith, Andy Warhol e Richard Gere. Anche se solidamente ancorati nel loro tempo, le sue fotografie sono anche universali e di attualità anche oggi.
Composto da oltre 250 opere, la retrospettiva offre un’ampia panoramica dei periodi fondamentali della carriera di Mapplethorpe, dalle prime polaroid ai 1980 ritratti. Tematicamente, lo spettacolo va da nudi scultorei a ritratti e autoritratti, da nature morte a soggetti erotici. Arrivando da Parigi a Helsinki, la mostra è un’occasione imperdibile per conoscere l’arte e la vita di uno dei più impor…

Robert Rauschenberg

Immagine
In mostra fino al  31 ottobre 2015 alla Galleria Agnellini Arte Moderna di Brescia la mostra “Robert Rauschenberg” a cura di Dominique Stella. In esposizione circa 20 opere polimateriche .
"Robert Rauschenberg esplora il proprio mondo artistico non limitandosi alla sola pittura. Le opere di Rauschenberg hanno una loro unicità, determinata dal modo in cui l’artista sceglie e accosta gli elementi dei collage, nonché da quegli aspetti che le distinguono dalla più fredda pop art, ovvero il risultato dato dalle parti dipinte a mano, la sovrapposizione del collage, le immagini in composizione reticolare libere e le imperfezioni del processo serigrafico. Agli inizi degli anni ’60 inizia a sperimentare i disegni e i dipinti con il transfer. 
Nel 1962 andò a trovare Andy Warhol nel suo studio e conobbe il metodo serigrafico applicato alla pittura, che iniziò presto a sperimentare e ad usare. L’uso di un mezzo di riproduzione commerciale dell’immagine come la serigrafia e la forte presenza…

SYNCHRONICITY. Contemporanei, da Lippi a Warhol

Immagine
Dal 25 settembre 2015 al 10 gennaio 2016 il Museo di Palazzo Pretorio, a Prato, ospiterà "SYNCHRONICITY. Contemporanei, da Lippi a Warhol", un progetto espositivo di Stefano Pezzato, curatore e conservatore del Centro Pecci, promosso dal Comune di Prato – Museo di Palazzo Pretorio, allestimento a cura di Francesco Procopio.


Nella sua splendida sede rinnovata, il Museo di Palazzo Pretorio accoglierà alcune fra le ricerche artistiche più significative dal secondo dopoguerra, inserendole all'interno del suo percorso storico-artistico. Marcel Duchamp e Andy Warhol, Daniel Spoerri e Michelangelo Pistoletto, Matthew Barney e Vanessa Beecroft, per citarne solo alcuni, troveranno posto a fianco di Filippo Lippi e Donatello, delle tavole tardogotiche e delle pale rinascimentali, per arrivare, attraverso i secoli, sino all’altana dove sono esposte le opere dell'Ottocento e del Novecento, inserendosi cronologicamente proprio là dove terminano le raccolte civiche di Prato (con l…

L'Italia di Giotto.

Immagine
'Giotto, l’Italia' è il grande evento espositivo che concluderà il semestre di Expo 2015 a Palazzo Reale di Milano. 
La mostra, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Comune di Milano – Cultura e ideata da Éupolis Lombardia con progetto scientifico di Pietro Petraroia e Serena Romano, che ne sono anche i curatori , è prodotta e organizzata da Palazzo Reale e dalla casa editrice Electa. 
L’esposizione è un capitolo fondamentale del programma di Expo in città , il palinsesto di iniziative che accompagnerà la vita culturale della città durante il semestre dell’Esposizione Universale, ed è inserita in “ Agenda Italia per Expo 2015”. Giotto, l’Italia resterà aperta al pubblico dal 2 settembre 2015 al 10 gennaio 2016. Il progetto allestitivo, a cura di Mario Bellini, riguarderà proprio le sale di quel Palazzo Reale in cui Giotto, in epoca viscontea, eseguì la sua ultima opera, purtroppo perduta: gli affreschi nel Palazzo di Azzone Visconti.
La…

I Porti Urbani di Mariano Doronzo alla Momart Gallery di Matera

Immagine
"Porti Urbani" è il titolo della mostra fotografica  di Mariano Doronzo - a cura di Rossella De Palma Nicola Pappalettera - cheSabato 22 agosto alle ore 19,00 inaugura presso la Momart Gallery a Matera in Piazza Madonna dell'Idris .
Un evento originale in cui le foto di questo giovane fotografo saranno esposte e seguiranno un vero e proprio percorso letterario, tra testi di letteratura contemporannea e molto altro. L’evento vuole presentare le opere dello stesso, che viaggiando in Europa, ha realizzato scatti di grande respiro che non si fermano al superficiale fermo dell’immagine medesima.
Il percorso espositivo passa dallo spirito sovversivo al gusto del gioco, al piacere dell’andirivieni urbani, alla necessità di cogliere la diversità, alla naturale predisposizione nel cogliere il caso. Mariano Doronzo è un artista, che attraverso un minuzioso studio dei dettagli, realizza scatti di impatto immediato, che esprimono forza e passione. La scelta dei soggetti per ques…

Benetton wears Lilliana Comes: United for Colors

Immagine
Uno spaccato di vita tra colori, soggetti e opere alla ricerca delle radici dell'arte e del glamour italiano. 'Benetton wears Lilliana Comes: United for Colors' è la mostra-evento che si terrà da sabato al 25 agosto presso l'United Colors of Benetton di Fiuggi, un percorso artisticco dove il pubblico potrà leggere nelle creazioni della pittrice e illustratrice napoletana Lilliana Comes il percorso artistico che da sempre contraddistingue il brand trevigiano.
"L'arte italiana è qui declinata al femminile, come un fenomeno tutto da scoprire - ha detto la pittrice - raccontandone le tendenze, le contaminazioni e le tradizioni. Il background multiculturale e interculturale va al di là dello stile, e ha l'ambizioso progetto di narrare i suoi protagonisti con uno sguardo deciso, facendo dell'arte e della moda un pretesto per indagare altre forme artistiche, a cui gli stilisti talvolta s'ispirano".
L'esibizione vanta il patrocinio di Unicef/Comi…

Un’immagine sorprendente: Paladino tra arte e letteratura presso la Fondazione Palazzo Blu.

Immagine
La Fondazione Palazzo Blu, in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa e con il contributo della Fondazione Pisa dedica una mostra ai classici della letteratura attraverso le opere di Mimmo Paladino : 98 disegni originali di Mimmo Paladino, pensati per illustrare classici della letteratura internazionali, tra cui quattordici inediti dedicati al tema dantesco, formano lo straordinario corpus di opere presentato per la prima volta riunito insieme nella mostra “Un’immagine sorprendente: Paladino tra arte e letteratura“.
L’esposizione, curata da Giorgio Bacci, è divisa in tre sezioni tematiche, “Il viaggio“, “Le metamorfosi“, “Il poema cavalleresco e il suo doppio”, che consentono al visitatore di immergersi in un’atmosfera immaginifica e raffinata, in cui i grandi capolavori letterari sono riletti e reinterpretati dall’arte di Mimmo Paladino, capace di conciliare gli echi di grandi artisti come Matisse, Baj, Licini, Marini, con una visione artistica personale e innovativa, …

Weekend di Ferragosto: le proposte dei musei fiorentini

Immagine
Il prossimo sarà il fine settimana di Ferragosto. I musei dell’ex-Polo Fiorentino osserveranno il normale orario dei giorni festivi. Tuttavia ecco un utile riepilogo delle opportunità museali durante il fine settimana di mezz’estate. 
Tra i musei con ingresso a pagamento – e con possibilità di prenotazione al n. 055-294883 - sabato 15 e domenica 16 agosto, la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia osserveranno il consueto orario di apertura (8.15-18.50), tuttavia solo sabato saranno visitabili fino alle ore 23. 
Durante l’intero weekend il Museo Nazionale del Bargello sarà aperto con orario prolungato pomeridiano in maniera continuativa dalle ore 8,15 alle ore 17,00, mentre solo il sabato è prevista l’apertura straordinaria dalle 19 alle 23 sempre a pagamento e con possibilità di prenotazione al n. 055-294883.
Sabato e domenica apertura dalle 8.15 alle 17 anche per le Cappelle Medicee, mentre il Museo di San Marco sarà visitabile solo a Ferragosto dalle 8.15 alle 16.50.
Ap…