Go Sud - Alla ricerca del possibile nei luoghi della cultura

I vincitori del Concorso di idee “Go Sud - Alla ricerca del possibile nei luoghi della cultura”, promosso ed organizzato dal Gruppo del Mezzogiorno dei Cavalieri del lavoro per le regioni Campania, Basilicata, Puglia e Calabria, con il patrocinio di MiBACT ed ANCI, saranno proclamati nel corso della Cerimonia di premiazione in programma giovedì 5 aprile alle ore 18,00, presso la Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

I finalisti dell’Azione 1, che prevedeva la realizzazione di videoclip per la valorizzazione dei luoghi della cultura, presenti nei “centri minori” (con una popolazione fino a 15mila abitanti) delle regioni del Mezzogiorno, rivolto a giovani tra i 18 ed i 25 anni, sono: Rossella Abbattista (Puglia) con “Oggi ti presento i miei”, Bruno De Masi (Calabria) con “In Calabria… il mio borgo”, Giovanna Grimaldi (Campania) con “Il mito di Masaniello” ed Alessia Tricarico (Puglia) con “Il mio video preferito” (canale youtube: Go Sud 2017).

Tre, invece, i finalisti dell’Azione 2, per la valorizzazione dei luoghi della cultura delle regioni meridionali, attraverso il merchandising di qualità. Sono Emanuela D’Angelo (Campania) con il prodotto Nabracelet, bracciale con ciondoli/miniature raffiguranti opere d’arte, ispirato alle collezioni museali del Mezzogiorno; Nesis - Gli Amici di Nisida, laboratorio di ceramica con i ragazzi dell’Istituto Penitenziario Minorile di Nisida (Campania) con “Piatti in ceramica”, ispirati alla collezione del Museo Archeologico di Capua; Samb & Diop, laboratorio L’Avventura di Latta con i rifugiati politici ed immigrati africani (Campania) con “Iside alata” (bracciale e girocollo con ciondolo), ispirato ad Iside, presente nella Sezione Egizia del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. 

Il Concorso mette in palio un montepremi complessivo di 27 mila euro. A presiedere le due giurie sono i cavalieri del lavoro Massimo Moschini, presidente di Laminazione Sottile Spa, e Gianni Russo, presidente di Russo di Casandrino Spa. Alla cerimonia di premiazione parteciperanno, tra gli altri, oltre i Giurati - Enrico Baleri, Gabriella Buontempo, Riccardo Dalisi, Francesco Jodice -, il direttore del MANN Paolo Giulierini, il Prefetto di Napoli Carmela Pagano, il Questore di Napoli Antonio De Iesu. Dal Mibact sono attesi il Direttore Generale Musei Antonio Lampis ed il Direttore Generale Turismo Francesco Palumbo.

Go Sud è una chiara testimonianza dell’impegno dei Cavalieri del Lavoro nella formazione dei giovani, nello sviluppo delle loro capacità imprenditoriali, nella diffusione della cultura d’impresa e nelle attività nel sociale. Ingredienti necessari per la crescita del benessere economico e sociale dell’Italia e del Meridione”, afferma Antonio D’Amato, presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro.

Gianni Carità, Presidente del Gruppo del Mezzogiorno dei Cavalieri del lavoro, afferma: “La creatività dei giovani e del terzo settore, adeguatamente suscitata, può valorizzare i beni culturali per un turismo sostenibile, in linea con un’etica di sviluppo che da sempre ci appartiene”

Per Antonio Decaro, Presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani - Anci: “L’enorme ricchezza del patrimonio culturale del nostro Paese rappresenta un’opportunità di sviluppo economico non trascurabile, a cui si può arrivare attraverso efficaci politiche di valorizzazione che sappiano prodursi anche per il tramite di opportune forme di collaborazione fra il pubblico e il privato”.

Il Concorso ha fatto registrare numeri importanti. A selezionare i vincitori dell’edizione 2017/2018 sono stati 19 giurati, 4 le regioni coinvolte, 54 i Cavalieri del lavoro del Gruppo Mezzogiorno impegnati a sostegno del Concorso in 12 mesi di lavoro. I partecipanti all’Azione 1 sono stati 21 con un’età media di 23 anni. All’Azione 2 hanno preso parte 26 tra associazioni, imprese sociali e comunità, con un’età media dei partecipanti di 25 anni. 

Grosso risalto all’iniziativa anche sui Social network. Oltre 338mila volte un post della pagina Facebook del concorso è comparso sulla bacheca degli utenti. I videoclip hanno ottenuto complessivamente 17.304 like, 149 mila visualizzazioni e 2749 condivisioni. Da segnalare anche le 6660 visualizzazioni degli album fotografici dei manufatti.


Nelle foto i prodotti finalisti dell'Azione 2.


Per approfondimenti:
www.gosud.it/

www.facebook.com/gosud2017/

www.instagram.com/gosud2017/



Per contatti: 

Marco Caiazzo 

Ufficio Stampa Go Sud

392.7213406

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Le Restituzioni di Salvatore Vitagliano esposte allo Spazio NEA

ARS in GRATIA – La GRAZIA nell’ARTE