Aspettando la Biennale

Prende il via sabato 2 marzo 2019, alle ore 17, presso gli spazi della GALLERIA ITINERARTE, Venezia, Rio Terà de la Carità – Dorsoduro 1046, la seconda edizione della rassegna d’arte contemporanea e altre forme espressive intitolata “Aspettando la Biennale”.

Una kermesse di 44 giorni che vedrà succedersi mostre personali e collettive di pittura, scultura e fotografia, presentazioni di libri e video, performance teatral-musicali, con protagonisti una selezione di artisti emergenti provenienti da tutta Italia.

Come per la prima fortunata edizione del 2017, la direzione artistica è affidata a Virgilio Patarini e l’organizzazione generale alla associazione Zamenhof Art di Milano. Novità di quest’anno la collaborazione con altre realtà come l’Associazione Olimpia Morata e lo Studio l’Altrove di Ferrara, l’Associazione G’Art – Galleria delle Arti di Venezia e la Vi.P. Gallery della Valcamonica.

Dal 2 marzo al 14 aprile 2019, negli spazi della Galleria fondata da Maria Novella dei Carraresi e collocata proprio accanto all’Accademia, un articolato programma di ben 7 mostre con protagonisti una quarantina di artisti contemporanei, abbinato ad alcuni eventi culturali come presentazioni di libri, video e performance teatral-musicali

Le mostre (5 personali e 2 collettive tematiche) spazieranno dal figurativo all’astratto, indagando i territori di confine tra i generi e gli stili: tra figurazione e astrazione, tra fotografia e pittura, tra astrazione, figurazione e poesia visiva. Oppure le possibilità contemporanee di una figurazione o di una astrazione che potremmo definire “2.0”.

Ci saranno poi eventi ed ospiti illustri come la presentazione del volume “Assoli”,  dell’autore veneziano Ermanno Fugagnoli, con la partecipazione di Franco Avicolli e con letture di Carlo Persi; la video-performance “Ogni Mattina” di Alessio Bortot (voce) e Beo Peraldo (animazione video); la performance teatral-musicale “Notturni” col pianista e direttore d’orchestra Giovanni Battista Rigon, e molti altri ancora (vedi programma).

Tutto a ingresso libero.


Per l’apertura della Rassegna, sabato 2 marzo 2019, inaugurazione della mostra collettiva tematica (e itinerante) “Nomi, Cose, Città, Animali, Fiori…”, a cura di Virgilio Patarini, Catalogo Zamenhof Art. Opere di Arturo Belfiore Mondoni, Walter Bernardi, Giorgio Carluccio,  Valentina Carrera, Vito Carta, Malli Ferraris, Carlo Fontanella, Luisa Ghezzi, Paolo Lo Giudice, Franco Maruotti, Moreno Marzaroli, Aldo Mastrorilli, Sergio Merghetti, Virgilio Patarini, Alessandro Pedrini, Gabriele Perissinotto, Michele Recluta, Maria Luisa Ritorno, Ivo Stazio, Marica Zorkic.

Tale mostra poi andrà a Roma alla Muef Art Gallery (dal 17 al 26 aprile) e a Milano allo Spazio E (dal 29 maggio al 7 giugno)



Per il calendario della rassegna e ulteriori approfondimenti clicca qui:

https://www.zamenhofart.it/aspettando-la-biennale-venezia-2019/



Zamenhof Art
email: galleria.zamenhof@gmail.com
sito: www.zamenhofart.it

Vi.P. Gallery - Virgilio Patarini Arte Contemporanea 
Località Crist, via Nazionale, 35, 25050 Niardo (BS)
cell. 3392939712  sito: https://vip-gallery.business.site/

SpazioE 
Milano, Alzaia Naviglio Grande, 4
email:  aestdelleden@libero.it

Commenti

Post popolari in questo blog

ARS in GRATIA – La GRAZIA nell’ARTE

TARAB, quando le anime si toccano

Contenutismi stilistici al Museo Emilio Greco di Catania