Artefici del Nostro Tempo

Ritorna anche quest’anno, per la seconda edizione, Artefici del Nostro Tempo, concorso del Comune di Venezia ideato e rivolto ai giovani artisti emergenti tra i 18 e i 35 anni, cui verrà chiesto di rispondere, con le loro opere, all’interrogativo “How will we live together? (Come vivremo insieme?)”, tema centrale della prossima Biennale Architettura 2020.

Sotto la lente della commissione un settebello di discipline artistiche tra cui spaziare: design del vetro, fotografia, fumetto e illustrazione, pittura, poesia visiva, video clip musicali e street art. Saranno dieci le opere selezionate per ciascuna sezione e potranno essere presentate al pari da singoli artisti o collettivi. Saranno in seguito esposte al pubblico presso alcune prestigiose sedi espositive del Comune di Venezia, contemporaneamente alla 17. Mostra Internazionale di Architettura che si svolgerà dal 23 maggio al 29 novembre 2020.

Le opere in concorso dovranno essere inedite, originali, frutto dell’ingegno degli artisti, tutte realizzate dopo il 1° gennaio 2019, ad eccezione delle opere in vetro di cui al Punto B dell’art. 5 del bando, che prevede la partecipazione di opere realizzate successivamente al 1 gennaio 2017.

Le opere selezionate saranno pubblicate su apposito catalogo che sarà distribuito in occasione di una mostra collettiva.

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere inviata entro il 15 marzo alle ore 23:59.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Gli obiettivi del concorso sono: diffondere le tendenze artistiche contemporanee delle nuove generazioni; dar modo ai giovani artisti di rappresentare, attraverso le diverse espressioni artistiche, il tema del concorso; promuovere giovani artisti emergenti nelle discipline oggetto del bando, offrendo loro una opportunità di sviluppo e promozione della propria attività artistica ed espressiva.

“Artefici del Nostro Tempo” è un progetto del Comune di Venezia, in collaborazione con Fondazione Musei Civici di Venezia, Fondazione Forte Marghera, Fondazione Bevilacqua La Masa, Istituzione Bosco e Grandi Parchi, Venis Spa e Consorzio Promovetro Murano.

Per informazioni: www.culturavenezia.it/arteficidelnostrotempo

Post popolari in questo blog

LéGàMI: fra Cielo e Terra

La Forma dell’Ideologia. Praga: 1948-1989

A BITONTO L'ARTE HA FATTO BIS