Family of man al castello di Clervaux

Family of man è sicuramente la mostra più visitata nella storia della fotografia: viaggiando per il mondo per circa un decennio accumulò qualcosa come 10 milioni di visitatori.

La pensò nel 1955 Edward Steichen, in quegli anni direttore della sezione fotografica del Moma di New York, assiemando le opere degli autori più noti del suo tempo (ma anche di nomi per niente famosi e che grazie a lui - e per bravura -  lo divennero). Una decina d'anni fa il Moma la donò al Chateau de Clervaux, nel Lussessemburgo,  luogo di nascita di Steichen.

Ora, dopo un un certo periodo di chiusura necessario per il restauro e la ristrutturazione delle sale espositive del castello, "Family of man" si ripropone al pubblico con le fotografie anch'esse restaurate.
 
Family of man
Clervaux, Lussessemburgo
Chateau de Clervaux
00352-92-10481


La foto a corredo è  "The walk to paradise garden", 1946,  di W.Eugene Smith

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini