Robert Mapplethorpe

Il Museo d’Arte Contemporanea Kiasma a Helsinki riapre le sue porte con una mostra personale di Robert Mapplethorpe, uno dei fotografi più importanti del ventesimo secolo. La retrospettiva è la presentazione più completa e ampia del lavoro e della carriera dell’artista mai realizzata in Finlandia. 

Nelle foto di Mapplethorpe si fondono bellezza ed erotismo, dolore, piacere e morte. Mapplethorpe ha anche fotografato i suoi amici famosi, come Patti Smith, Andy Warhol e Richard Gere. Anche se solidamente ancorati nel loro tempo, le sue fotografie sono anche universali e di attualità anche oggi.

Composto da oltre 250 opere, la retrospettiva offre un’ampia panoramica dei periodi fondamentali della carriera di Mapplethorpe, dalle prime polaroid ai 1980 ritratti. Tematicamente, lo spettacolo va da nudi scultorei a ritratti e autoritratti, da nature morte a soggetti erotici. Arrivando da Parigi a Helsinki, la mostra è un’occasione imperdibile per conoscere l’arte e la vita di uno dei più importanti artisti della fotografia del nostro tempo.

La mostra , curata da Kiasma Jérôme Neutres dal Grand Palais - Parigi con il direttore Pirkko Siitari e Chief Curator Marja Sakari , sarà visitabile fino al 13 settembre 2015. 

La mostra è organizzata da The Finnish National Gallery – Museo d’Arte Contemporanea Kiasma e la Réunion des Musées Nationaux – Grand Palais, con la collaborazione della Fondazione Robert Mapplethorpe di New York.



Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini