I libri aiutano a leggere il mondo - Il gioco delle regole

L'ottava edizione della manifestazione "I libri aiutano a leggere il mondo - Il gioco delle regole", organizzato dall'associazione Malik con la direzione artistica di Laura Pisu, è dedicata alla creatività e alla nascita delle idee. Il progetto, confinanziato dalla Regione Sardegna e dal Comune di Cagliari, si svolgerà a Cagliari presso l'Ex Manifattura Tabacchi da giovedì 26 a domenica 29 ottobre.

Alle quattro giornate della manifestazione parteciperanno innumerevoli relatori ed artisti provenienti da tutta Italia. Una serie di appuntamenti tra incontri, spettacoli, rassegne cinematografiche, installazioni, mostre, e approfondimenti che trasformeranno la Ex Manifattura Tabacchi in un palcoscenico culturale.

Scrittori, giornalisti, filosofi, storici, architetti, designer, fotografi e musicisti si confronteranno sul tema "Il gioco delle regole". Dare vita a una riflessione su regole, giustizia, diritti e doveri, obbedienza e disobbedienza, in un percorso di cittadinanza consapevole, di libertà che nel convivere diventa necessariamente responsabilità. Un'analisi condotta da diversi punti di vista e attraverso ambiti e discipline differenti , per consentire al pubblico di approfondire i temi più attuali della contemporaneità.

Fra gli incontri della sezione "LEGGERISSIMO": la narrazione dello scrittore Paolo Nori della graphic novel illustrata da Tim Kostin, il dialogo sulla famiglia fra la sociologa Chiara Saraceno e la giornalista Francesca Barzini, le considerazioni dei fotografi Dario Coletti e Paolo Cardinali sulla progettazione e divulgazione di un pensiero fotografico. Paolo Piras, inviato esteri del TG3, condurrà l'incontro fra l'architetto e urbanista Stefano Boeri e le attiviste Viola Carofalo e Giovanna Cavallosul tema dello spazio sociale. La fotografa e documentarista Monika Bulaj, autrice di "Nur" scelto dal TIME come uno del migliori libri fotografici dell'anno, ci accompagnerà in un viaggio fra i luoghi dove il sacro rompe i confini. Una profonda analisi geopolitica contemporanea coordinata da Alessandro Aresu, analista strategico, verrà sviluppata da Lucia Goracci, inviata esteri della Rai, e Dario Fabbri, analista e coordinatore per l'America di Limes.

La chiusura di ogni serata ospiterà la sezione "LEGGERE IL MONDO" dedicata agli spettacoli. Dalla lezione/concerto del pianista Giovanni Bietti dedicata ad un approfondimento su Beethoven , alla performance sperimentale tra parole e musica per narrare l'infraordinario dello scrittore francese George Perec con l'attore Roberto Zibetti e il musicista Mario Congiu. Dal concerto "Live!" dell'ensemble cagliaritano Machina Amniotica, un progetto di poesia musica rumore e immagini, al concerto letterario "Polvere", un viaggio tra i migranti di ogni luogo e tempo, parole di Steinbeck da Furore, e musiche di Woody Guthrie, di e con Le Voci Del Tempo.

"LABORATORIO EUROPA" è la sezione dedicata ai workshop ed ai laboratori che coinvolgerà studenti di scuole e università cagliaritane. Claudia Sedda e Valeria Sanna cureranno il workshop di europrogettazione nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro, mentre il laboratorio di grafica editoriale sarà condotto da Francesco Dondina e Stefano Asili. I ragazzi potranno maneggiare la terra cruda con Maddalena Achenza e Maura Serra, studiare la bioedilizia e le tipologie di costruzione tradizionale della Sardegna. MyFace MyBook farà conoscere ai ragazzi tanti libri e scrittori.

Completano il programma MOSTRE e INSTALLAZIONI fra cui: "Migrantes per l'Europa" mostra di satira a cura dello scrittore Luca Paulesu; "Migrantidoc" rassegna di cortometraggi a cura di Anna di Martino della cineteca di Bologna e presentata da Antonello Zanda dell'Umanitaria di Cagliari; l'installazione artistica "InGlobe" di Guillermina De Gennaro in un percorso espositivo che riflette sui rapporti fra ambiente naturale e sfera antropica; e l'installazione audiovisiva "Distanze" del primo lungometraggio diretto da Pierfranco Zappareddu.

Il gioco delle regole diventerà poi itinerante e farà tappa in Spagna a Curtis, e in Sardegna sino al 9 Novembre ad Abbasanta, Ballao, Escolca, Guspini, Neoneli, San Basilio, San Niccolò Gerrei, Silius, Sardara, Sant'Antioco, San Teodoro e Villasalto.



stella sollai
tel. 338 6020196


Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Le Restituzioni di Salvatore Vitagliano esposte allo Spazio NEA

ARS in GRATIA – La GRAZIA nell’ARTE