Dario Luceri e Alessandro De Matteis in Motus Perpetuus all' ex Convento dei Teatini in Lecce


"MOTUS PERPETUUS" , progetto fotografico di Alessandro De Matteis e Dario Luceri, in collaborazione con l' Agenzia Fotografica “ProPugliaPhoto”.
 
Posto Vecchio - Marina di Salve - Salento.
Stralci di pomeriggio attorno al mare d'inverno
di Alessandro De Matteis
Il progetto nasce dalla necessità di documentare l' azione, l'atto del camminare quale incessante movimento, naturale evoluzione dell'essere vivente. E' una delle poche azioni che non necessita di un motivo: si cammina con una meta nel sangue o senza apparente destinazione con un testimone invisibile che si passa di mano da essere ad essere, senza che ciò avvenga davvero. La prima reale conquista nella naturale sequenza della vita è proprio la possibile di movimento, un moto perenne che da un angolo all'altro del pianeta non ha mai termine: segue per lo più il sorgere del sole. Non importa cosa si decida di inseguire: si avrà sempre e comunque strada da calpestare, impronte da abbandonare, geometrie da costruire con muscoli, sudore e ginocchia, finché del fiato non resterà che un'idea, un pallido bivio che toglie respiro alla capacità di decidere. Le immagini presentate sono parte di un lavoro svolto negli ultimi tre anni che, come tutti i lavori a lungo termine, non avrà mai una ideale conclusione come non ha definizione comune l'idea di moto perpetuo. 

Vulcano Etna, Sicilia 2011 - di Dario Luceri
Siti web:
www.alessandrodematteis.photoshelter.com
www.darioluceri.photoshelter.com

Evento contenuto nel MFF - MEDITERRANEO FOTO FESTIVAL 2013
Ex Convento dei Teatini
Corso Vittorio Emanuele II, n. 18
73100 Lecce

Termine: 5 febbraio 2013
Info evento MFF:
Segreteria Organizzativa - Associazione Culturale Obiettivo, Primo Piano
Via Salvatore Grande n. 3/b - 73100 Lecce
tel/fax 0832. 521091
email: mediterraneofotofestival@yahoo.com
web: http://www.mediterraneofotofestival.it/




Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini