Dracula e il mito dei vampiri: storia, letteratura, cinema, moda e design

In occasione della mostra “Dracula e il mito dei vampiri” ospitata alla Triennale di Milano fino al 24 marzo 2013, l’ Avis Provinciale e Comunale di Milano dedicheranno cinque giornate alla promozione del dono del sangue presso la sede espositiva.
 
I volontari e i medici dell’Associazione apriranno le porte della loro unità mobile per far conoscere da vicino il mondo della donazione, rispondere alle domande e curiosità dei visitatori e distribuire materiale informativo.In due appuntamenti sarà possibile anche donare il sangue, compiendo così un piccolo e semplice gesto dal grandissimo valore sociale e umano che permette, inoltre, di sottoporsi a un check-up gratuito del proprio stato di salute.
 
Abbiamo deciso di abbinare il nostro nome a questa mostra – fanno sapere il Presidente dell’ Avis Provinciale, Natale Casati, e il Presidente della sede comunale, Luca Maria Munari - per evidenziare il grande valore etico e simbolico del sangue come elemento insostituibile per la vita e la sopravvivenza di tutti noi. Questa iniziativa rappresenta, per noi, un’occasione innovativa e insolita per sottolineare come sia più che mai importante dare il proprio contributo per fronteggiare il sempre maggiore fabbisogno di sangue ed emoderivati in campo medico, chirurgico e scientifico”.

Di seguito le date in cui l’autoemoteca sarà presente all’ingresso della Triennale di Milano:
 
mercoledì 30 gennaio: raccolta sangue dalle ore 8.30 alle 13.00
mercoledì 6 febbraio: punto info dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 15.30
martedì 12 febbraio: punto info info dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 15.30
giovedì 7 marzo: punto info info dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 15.30
mercoledì 13 marzo: raccolta sangue dalle ore 8.30 alle 13.00
 
La mostra “Dracula e il mito dei vampiri” - ideata, prodotta e organizzata da Alef-cultural project management in partnership con La Triennale di Milano e in collaborazione con il Kunsthistorisches Museum di Vienna - presenta circa 100 opere tra dipinti, incisioni, disegni, documenti, oggetti storici, costumi di scena e video per affrontare e indagare la figura del vampiro per antonomasia. Si parte dalla dimensione storica per procedere alla trasfigurazione letteraria, fino ad arrivare alla trasposizione cinematografica e, infine, alle implicazioni sociologiche del mito di Dracula. Un vero e proprio viaggio nel mondo vampiresco che, al contempo, analizza il contesto storico e quello contemporaneo, passando in rassegna oggetti d’epoca e design dei nostri giorni, miti antichi e divi di oggi.
 
................................................................................................................
Informazioni mostra:
Biglietteria: T. +39 02 72434208
Alef – cultural project management: T. +39 02 45496874

Siti web
www.triennale.it
www.draculamilano.com
Uffici stampa mostra:
Alef- cultural project management
Ilaria Bolognesi - ilaria.bolognesi@alefcultural.comT.
+39 02 45496874

Triennale di Milano
T. +39 02 72434247/205

Ufficio stampa AVIS Nazionale:
Boris Zuccon - b.zuccon@avis.it
T. +39 02 70006786 - 0270006795

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini