Le Scenografie Urbane di Marco Albertini.

Marco Albertini - Brandenburger Tor -
Inchiostro di china su carta - 1990
Nella mostra "Scenografie Urbane" sono esposte opere della produzione pittorica dell’artista sul tema della città come spazio individualizzato e delle sue suggestioni oniriche. Oltre ai dipinti sono presentate le opere ad inchiostro di china dell’artista, che con tecnica minuziosa e sapiente costruisce scenari surreali e visionari.

Nato a Roma nel 1965, città nella quale vive e lavora, Marco Albertini si diploma al Liceo Artistico e tiene la prima mostra personale alla Galleria Artista di Roma nel 1992. Seguono esposizioni personali e collettive fra le quali la partecipazione al XXXV° Festival dei Due Mondi di Spoleto con la Galleria Studio Palazzi e al I° Romartexpo di Roma nel 1997. Nello stesso anno espone a Palazzo Ferretti di Cortona , alla Primaverile Romana presso l' Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma, alla Galleria Bianca Pilat di Milano e alla Galleria Studio S Arte Contemporanea di Roma.

E’ il vincitore ex-aequo del Concorso Nazionale di Arte Contemporanea della rivista "Flash Art" nel 1997. I suoi lavori figurano in collezioni private in Roma, Napoli, Venezia, Bergamo, Nizza (Francia), Londra (Gran Bretagna), Washington (U.S.A.), Hyogo (Giappone), Ankara (Turchia). 

Marco Albertini - Scenografie Urbane
LIBRERIA CAFFE BOHEMIEN
Roma - dal 10 al 25 novembre 2014
Via Degli Zingari 36 (00184)
+39 3281730158




Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini