Tu non conosci il Sud ma se lo conosci, parliamone.

Tu non conosci il Sud” è una rassegna prodotta dall’associazione Veluvre – Visioni Culturali, a cura del giornalista e saggista Oscar Iarussi. La manifestazione è sponsorizzata da UniCredit e si avvale dei patrocini dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, e si svolge in collaborazione con la Libreria Laterza e la Fondazione con Il Sud.

E' il tentativo di esplorare, scandagliare e rilanciare il Sud nell'intento di fermare quella sorta di "invisibilità stagnante" nel dibattito pubblico nazionale di cui nessuno se ne sente responsabile, nonostante esso rappresenti una fondamentale opportunità per lo sviluppo dell’Italia e per il suo ruolo in Europa. 

La rassegna si articolerà in iniziative che avranno luogo in vari punti della città: 

Al Foyer del Teatro Petruzzelli, martedì 25 novembre ore 18.00 si terrà l'inaugurazione con una conversazione dedicata agli equivoci dell'intervento straordinario, "Sud senza fondi o senza fondo?", cui parteciperanno Carlo Borgomeo, Carlo Trigilia e Gianfranco Viesti introdotti da Alessandro Laterza, e con un intervento di Salvatore Adduce che ha gestito "Matera 2019" fino ad aggiudicarsi il titolo di Capitale Europea della Cultura nel 2019. Alle 21.00 dello stesso giorno, e nello stesso posto, si terrà il vernissage della mostra "Il Sud e le donne" del fotografo Ferdinando Scianna, visitabile fino al 4 dicembre. Seguirà la lettura da parte dell'attore e regista Sergio Rubini, delle sue "Pagine del Sud"); 

All'ex PalaPoste dell’università “Aldo Moro” - alle ore 10.00 di mercoledì 26 novembre -  il produttore cinematrografico Gianluca Arcopinto e i giovani napoletani del Laboratorio Mina racconteranno della loro esperienza nel quartiere Scampia, in cui hanno dato vita a "Oltre Gomorra", una scuola audiovisiva. Seguirà una conversazione fra Sergio Rubini e Oscar Iarussi su "Oltre la pizzica", con la partecipazione dell'attore partenopeo, candidato al David di Donatello nel 2011, Francesco Di Leva). Nel pomeriggio, sempre nell'ex PalaPoste, si terrà l'incontro con lo scrittore Roberto Cotroneo "Volver al Sud", un testo concepito in esclusiva per "Tu non conosci il Sud"; 

Alla libreria Laterza , video installazioni con i video del contest "Una storia per il Sud", promosso dalla "Fondazione con il Sud";

Nella sala auditorium di Showwville, alle 21.00 , serata di musica e teatro con Rocco Papaleo, "Tu lo conosci il Sud, parliamone". 

"“Tu non conosci il Sud” è un originale concept all’insegna della divulgazione e del piacere di una fattiva cittadinanza culturale, nella consapevolezza che il Sud non si può ridurre a una sconfinata “Gomorra” criminogena (fatta salva la provvida denuncia di Roberto Saviano) né va edulcorato in una Macondo vacanziera e folcloristica al ritmo dionisiaco della pizzica (fatto salvo il rilievo della “Notte della Taranta”)."

“Tu non conosci il Sud, le case di calce/ da cui uscivamo al sole / come numeri dalla faccia di un dado”. - Vittorio Bodini, poeta ed ispanista pugliese (Bari 1914 – Roma 1970) 

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini