A Più libri più liberi si parla di selfpublishing.

Si svolge a Roma, nel Palazzo dei Congressi dell’Eur, dal 7 all’11 dicembre 2016, "Più libri più liberi", la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

Giunta alla sua quindicesima edizione, #plpl è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno oltre 400 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e più di 300 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.

Quest’anno si parlerà anche di selfpublishing, settore che negli ultimi anni si è rivelato sempre più un bacino ricchissimo di nuovi autori e nuove storie.

Durante l'incontro Il mercato del self publishing sarà presentata la prima indagine nazionale sul fenomeno a cura dell'Associazione Italiana Editori, e si parlerà dei tanti autori che hanno scelto il self publishing come mezzo principale per pubblicare le proprie opere in alternativa all’editoria tradizionale.

Interverranno Vittorio Anastasia, Ediciclo; Giovanni Peresson, Ufficio studi AIE; Rita Carla Francesca Monticelli, autrice. A moderare il dibattito Cristina Mussinelli, Consulente AIE per l’editoria digitale. Per ilmiolibro parteciperà Lorenzo Fabbri, fondatore della piattaforma, che racconterà la nostra esperienza tra libri e digitale. 

L’appuntamento è per sabato 10 dicembre, nella Aldus Room (ex Sala Smeraldo) del Palazzo dei Congressi dell’Eur, dalle ore 12 alle ore 12,45. 

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini