Firenze in Arte - Mostra collettiva internazionale d’arte contemporanea

Dal 24 novembre al 10 dicembre 2018, la sala espositiva dell’ArtStudio 54 di Firenze ospita la prima edizione della mostra collettiva d’arte contemporanea “Firenze in Arte” ( a cura di Sabrina Falzone, Cinta Agell e Beatriz Papotto) contraddistinta da una caratterizzazione internazionale.

Dedicata ad un confronto tra l’arte spagnola, l’arte argentina e quella romena, l’esposizione annovera esclusivamente artisti stranieri che hanno sperimentato diverse tecniche artistiche, a partire dalla rivalutazione dell’acquerello e dell’intarsio alla pittura su supporti inediti come plastica e metallo o su quelli più usuali come legno e tela, fino alla più tradizionale pittura ad olio.

L’eclettismo contemporaneo non smette di sorprendere - afferma la curatrice Sabrina Falzone – portando una ventata di novità tecnica e stilistica. Dall’Europa all’America la necessità di sperimentare sempre differenti tecniche-artistiche determina un’incessante ricerca nel campo delle arti visive, tendente ad esplorare nuovi materiali e i supporti più impensabili. Plastica, metalli, carta, plexiglass vengono utilizzati con una nuova nobilitazione artistica.

Se da un lato si ravvisa una tendenza sia europea che argentina a riscoprire nuovi metodi pittorici, dall’altro si manifesta una controtendenza orientata ad una rivalutazione di tecniche dimenticate o oggi desuete come l’intarsio ligneo.” 

A Firenze in Arte sono stati invitati a partecipare gli artisti: Cinta Agell, Esther Arnuelos, Sabela Baña, Teresa Beltran, Carmen Berges, Susana Cirille, Rosalia Colomer, Mary Dany, Elsa Felipovich, Rosana Fisichella, Esperanza Garcia, Clara Gracia, Alma Grondona, Higuera, Ana Marìa Letizia, Claudia Lopez Grillo, Estela Lopez, José Miguel Marchese, Alicia Miner, Nietto, Maite Ordèriz, Alicia Pugliese,Ana Ramìrez Dalinger, Leticia Rossi, Liliana Sànchez, Nancy Spinelli, Georgeta Stefanescu, Silvia A. Tomassi, Virginia Tripicchio.


FIRENZE IN ARTE
Mostra internazionale d’arte contemporanea
a cura di Sabrina Falzone, Cinta Agell e Beatriz Papotto
ArtStudio54
Via di Ripoli 28/r , Firenze  


Inaugurazione
sabato 24 novembre 2018, ore 17.00 (ingresso libero)

Apertura al pubblico
dal 24 novembre al 10 dicembre 2018

Orari della mostra
da lunedì a sabato: 9.00–13.00 / 14.00–19.00
domenica e festivi chiuso


In collaborazione con:
Movimento artistico Art Nou



Per ulteriori informazioni

Organizzazione e Ufficio Stampa
Via Monviso 16N03 - 20154 Milano
info@sabrinafalzone.info
www.sabrinafalzone.info


Commenti

Post popolari in questo blog

La Forma dell’Ideologia. Praga: 1948-1989

L'età dell'innocenza nei dipinti di Claudia Giraudo alla galleria PUNTO SULL'ARTE a Varese

MIART 2019, fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea