IL TEATRO DELLA PITTURA

Mostra personale del maestro Carlo Fusca

Bari celebra uno dei suoi cittadini più talentuosi con la mostra "Il teatro della pittura" da oggi presso il monastero di Santa Scolastica.

Nato a Bari nel 1952 Carlo Fusca si dedica precocemente all'attività artistica diplomandosi all'età di sedici anni all'Istituto d'Arte. La sua formazione si potrae per circa un decennio nella bottega di Luca di Noia, restrauratore dell'Istituto Centrale del Restauro di Roma, operando sugli affreschi Bizantini, sulle grandi decorazioni delle volte, sulle tele di Luca Giordano, Corrado Gianquinto, Francesco Solimena, di Cesare e Giovanni Fracanzano e della Scuola Napoletana del '600 e del '700, traendone così ispirazione per le sue opere.

La battaglia di Castel del Monte
Un'opera del maestro Carlo Fusca: LA BATTAGLIA DI CASTEL DEL MONTE - Olio su tela c. 300x200 del 1993.

Tiene la sua prima mostra nel 1969 e dopo pochi anni sente l'esigenza di dedicarsi ad una "Pittura Colta" capace di tracciare, nel solco della tradizione della Grande Pittura Italiana, un nuovo percorso nell'Arte Contemporanea. Oggi Fusca è considerato uno degli esponenti di spicco della "Nuova maniera italiana". La sua personale comprende circa quaranta opere, con l'anteprima delle tele a tema sacro che da fine marzo saranno all'Istituto Portoghese di Sant'Antonio a Roma.

E' possibile visitare la mostra fino al 27 febbraio (10-13 e 17-20.30).


MUSEO ARCHEOLOGICO DI SANTA SCOLASTICA
Via Venezia (70122)
Tel. 080 5210484

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini