Il Sabato l’arte fa lo straordinario alla Pinacoteca metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari

PUGLIA OPEN DAYS 2015

Il Sabato l’arte fa lo straordinario

dal 4 luglio al 26 settembre 2015

Pinacoteca metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari


Nell’ambito dell'iniziativa regionale  “Puglia Open Days”, la Pinacoteca ha organizzato un programma di aperture serali gratuite con visita guidata, ogni sabato dei mesi di luglio, agosto e settembre.

Le visite guidate tratteranno ogni volta un tema diverso, così per  i fedelissimi che parteciperanno ad ogni incontro serale la Pinacoteca apparirà ancor più interessante!

Per  tredici volte - tredici quanti sono i sabati dal 4 luglio al 26 settembre, la Pinacoteca offrirà al pubblico una nuova opportunità di visita e di scoperta, andando incontro alle esigenze di cittadini e turisti. 

L’apertura straordinaria è prevista per ogni sabato dell’estate 2015 dalle ore 20:00 alle 23:00; le visite avranno inizio alle 20:30.

Ingresso libero.



Pinacoteca metropolitana di Bari  “Corrado Giaquinto”

Via Spalato 19 / Lungomare Nazario Sauro 27 – Bari - Tel. 080/ 5412420-3-4-7  pinacoteca@cittametropolitana.ba.it       per saperne di più   www.pinacotecabari.it

Alla Pinacoteca Provinciale di Bari si può arrivare in treno (dalla stazione 10/15 minuti a piedi), in aereo (30 minuti per giungere in centro città col taxi o col terminal), pullmann provenienti da varie destinazioni. Diversi autobus cittadini si fermano dinanzi al Palazzo della Provincia.

Se si giunge in auto, è consigliabile lasciare la vettura nel grande parcheggio comunale “Pane e Pomodoro”, ubicato nel tratto sud del Lungomare, e di lì prendere la navetta B, che si ferma all’altezza del Palazzo della Regione, distante pochi metri dal Palazzo della Provincia dove ha sede la Pinacoteca. Il parcheggio per 24 h e la navetta costano € 1,00.

Ufficio Stampa Pinacoteca: Tel: 080/5412427 – Fax 080/5583401 pincorradogiaquinto@tiscali.it

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini