Veronika Richterova - Plastic nature

Il percorso espositivo prevede numerose installazioni di Veronika Richterová. L'artista dà vita a un luogo di contraddizioni dove naturale e artificiale convivono e si mescolano tra loro. Plastic nature consiste in un ambiente surreale dove gli elementi vegetali sono realizzati in plastica riciclata. 

L'immersione in questo spazio immaginario può essere interpretato sia come monito per il progressivo concretizzarsi di un mondo sintetico, sia come espediente unico e creativo al problema del riciclo dei rifiuti urbani. 

Uno spunto di riflessione importante che riguarda un tema centrale dei nostri tempi. La creazione di opere uniche a partire da scarti come bottiglie o flaconi, si accosta in maniera del tutto originale al tema di Expo 2015, “Feed the planet”. Il recupero di scarti urbani è infatti un problema attuale fortemente sentito e l'artista lo risolve in maniera unica e creativa.

Veronika Richterová nasce a Praga nel 1964. Dopo aver compiuto studi artistici a Praga e a Parigi, inizia a lavorare a tempo pieno come artista. Dagli anni Novanta a oggi ha esposto in numerose mostre in giro per il mondo, ritagliandosi un ruolo di primo piano nell'ambiente dell'arte contemporanea. La sua produzione è estremamente variegata e comprende diverse tecniche come la pittura, la fotografia, la scultura e il mosaico.

L’Associazione ArtGallery Milano da oltre dieci anni ha a cuore la promozione di artisti emergenti, aiutandoli ad affermarsi nel difficile mercato dell’arte contemporanea.

Veronika Richterova - Plastic nature
INSTITUT FRANÇAIS
Milano - dal 22 al 24 luglio 2015
Corso Magenta 63 (20123)
Palazzo Delle Stelline
+39 024859191
www.institutfrancais-milano.com

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini