ImmaginateVI artisti a Inside Consulting Reggio Emilia

Sabato 16 gennaio, alle ore 17.00, presso la sede di Inside Consulting Reggio Emilia (Via Alberto Pansa, 55/I), si terrà il finissage della mostra “ImmaginateVI artisti”, ovvero “Immaginate 6 artisti”, con un dibattito aperto al pubblico sul tema “Lo stato dell’arte”, moderato da Luigi Borettini. Saranno presenti Ottavia Soncini (Vicepresidente dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna), Natalia Maramotti (Assessora a Sicurezza, Cultura della legalità e città storica del Comune di Reggio Emilia), Erio Mazzoli (Inside Consulting Reggio Emilia) e gli autori delle opere esposte (Marco Arduini, Daniele Cestari, Lorenzo Criscuoli, Nicla Ferrari, Daniele Lunghini, Michele Sassi). 

«L’esposizione – scrive il curatore Borettini – presenta una selezione di opere di diversi artisti che si conoscono da tempo e si stimano reciprocamente. Il nostro tentativo è stato quello di ricreare un’antica Agorà, uno spazio in cui scambiarsi liberamente opinioni ed idee». 

Marco Arduini (Reggio Emilia, 1959), pittore, presenta una selezione di opere a tempera ed acrilico legate alla Pop Art americana. Daniele Cestari (Ferrara, 1983), pittore, dipinge città avvolte nella nebbia, in un naufragio urbano che comprende architetture, segni e storie. Lorenzo Criscuoli (Reggio Emilia, 1966), pittore e sculture, realizza “pittosculture”, ossia assemblaggi apparentemente ludici che celano pensieri ed inquietudini. Nicla Ferrari (Cavriago, Reggio Emilia, 1960), pittrice, dopo un lungo percorso sul corpo umano, presenta ora opere in cui elementi descritti nel dettaglio si alternano a tratti di materia fluida o vibrante. Daniele Lunghini (Roma, 1967), artista poliedrico e videomaker, propone paesaggi onirici, ambientati in un Medioevo futuribile. Michele Sassi (Sassuolo, Modena, 1970), scultore, crea animali e figure di terracotta o di marmo che, attraverso traslazioni e rimandi, propongono una riflessione sulla società contemporanea. 

In occasione del finissage e del dibattito, saranno inoltre visionabili i volumi di James Bragazzi (Casina, Reggio Emilia, 1952), fotografo dell’Appennino, autore anche di un ampio reportage della mostra. Tra le sue pubblicazioni: “Di luce e di vento. Dall’Appennino al Po” (2005), “Voci e immagini reggiane” (2007), “BISMANTOVA la Pietra, segreti ed emozioni tra cielo e terra” (2008), “Invisibile dentro pensieri d'acqua e di foglie” (2009), “SS63” (Tecnograf, 2014). 

La collettiva è aperta al pubblico da lunedì a venerdì con orario 9.00-12.00 e 15.00-18.00, oppure su appuntamento. Ingresso libero. Per informazioni: tel. 0522 1841772, info@inside.re.it, www.inside.re.it.

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini