11°Festival fotografico Penisola di Luce


Dal 19 al 23 aprile 2017 si svolgeranno l’11° Festival fotografico “Penisola di Luce” e il 69°Congresso Nazionale FIAF 

Sarà una pacifica invasione quella che per una settimana vedrà per le vie di Sestri Levante un esercito di oltre 500 fotografi: professionisti o semplici appassionati, chi alla ricerca di uno scorcio da immortalare, chi a godersi le bellezze cittadine nel cuore della primavera, molti al Congresso della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, ospitati nel Complesso dell’Annunziata. I lavori FIAF si apriranno alle 18,00 di mercoledì 19 aprile, in concomitanza con l’inaugurazione del Festival Penisola di Luce. 

Il Festival, nato dal fortuito incontro tra il fotografo e gallerista Lanfranco Colombo con Roberto Montanari, anima e motore dell’evento, oltre che presidente dell’Associazione Carpe Diem, è supportato dalla promozione dell’Amministrazione comunale attraverso Mediaterraneo Servizi. Il progetto, in un’ottica di lungimiranza culturale e artistica, ha portato a Sestri Levante, con le loro opere, i migliori e più prestigiosi nomi della fotografia italiana. Momento molto apprezzato la lettura Portfolio alla quale prendono parte centinaia di appassionati con i loro racconti fotografici e decine di lettori che, con competenza, hanno cercato di trovare l’opera migliore da premiare. Il “Circuito Nazionale Portfolio Italia” ideato e diretto da Fulvio Merlak, ogni anno, attraversa l’Italia per concludersi ad ottobre con la finalissima al Centro della Fotografia Italiana di Bibbiena. Per questa edizione, la tappa di apertura “Portfolio al Mare – Penisola di Luce”, è stata anticipata ad aprile in occasione del Congresso FIAF. Al momento sono già 50 gli iscritti provenienti da tutta Italia, a conferma dell’alto gradimento che l’evento di Sestri Levante riscuote tra gli appassionati.

In programma conferenze, workshop con grandi maestri della fotografia come Maurizio Galimberti, che il 21 aprile terrà una lectio magistralis su “ritratto e laboratorio”, presentazioni e diverse mostre, tra le quali quelle di Marco Urso a Palazzo Fasce, autore dell’anno FIAF 2016, Graziano Panfili, vincitore del Portfolio Italia 2016, all’Annunziata, così come le mostre degli insigniti FIAF e FIAP, dei Campioni del mondo al plesso scolastico di piazza della Repubblica e dei giovani talenti allo Spazio S.Erasmo. Ed ancora i lavori dei circoli fotografici della provincia di Genova e di tanti altri autorevoli artisti. Spicca la retrospettiva al Palazzo Comunale dedicata a Mauro Galligani: “un giornalista che si esprime con l’immagine fotografica”, come lui stesso si definisce e la mostra sulle antiche tecniche fotografiche a cura del Gruppo Rodofo Namias di Parma.

“Penisola di Luce”, è gemellata con i più significativi festival fotografici italiani: il parmense Colorno Photo Life, il FACEPHOTONEWS di Sassoferrato (AN) e il modenese Carpi Foto Fest. Come da tradizione, il Festival proseguirà con gli altri eventi previsti da maggio a dicembre con le mostre di Riva Trigoso dedicata al rinato “Fronte Mare”, “Gli anni del Neorealismo” tra luglio e agosto, la mostra documentativa sulla struttura “Le due Palme” ad ottobre, “Pane e Olio” e la collettiva “il Capolinea” a dicembre. Una nota particolare per il 7° Photo Happening Estate previsto il 15 e 16 luglio, che quest’anno propone la formula del set/simposio e che si conferma tra i grandi appuntamenti nazionali con oltre 100 iscritti provenienti da tutta Italia.


Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini