Eco2mpensiamo e Happens a Le Muse Factory di Adelfia

La neonata associazione Eco2 Attivi presenta il progetto Eco2mpensiamo, vincitore del bando Principi Attivi 2012, negli spazi e con la collaborazione della galleria d’arte & concept store Le Muse Factory. Un unico evento, un party, per presentare due giovani ed innovative realtà che utilizzano i propri mezzi per un lavoro genuino di collaborazione volto al miglioramento del territorio locale.
 
Non si tratta della canonica presentazione di un progetto, ma di una festa in cui tutta la cittadinanza verrà coinvolta nel comprendere quanto le singole emissioni di CO2 stanno portando a devastanti cambiamenti climatici e ad altrettante prospettive di vita, un lavoro di sensibilizzazione della cittadinanza per preservare un’area specifica della campagna adelfiese, oggetto di interesse dei ragazzi di Eco2 Attivi. Diego Chiatante, Carmela Cosola e Daniela Paradiso, introdurranno attraverso un vero percorso concettuale nelle stanze della galleria l’importanza del loro intervento, l’importanza che ha nella vita di un territorio e dei suoi abitanti il recupero di un’area adibita a discarica attraverso un imboschimento a macchia mediterranea.
 
Contestualmente Le Muse Factory (ex Le Muse Giovani) presenta il nuovo spazio con l’ampliamento a concept store, i nuovi obiettivi e il lavoro totalmente innovativo che i due galleristi Roberto Mazzarago e Daria Toriello intendono fare nel corso del prossimo anno espositivo e di quelli a venire. Per l’occasione due speciali anteprime: una linea di design autoprodotto del marchio associato CONCRETalab handmande in vendita presso gli spazi della galleria e il rinnovamento artistico di Roberto Mazzarago che dopo anni di chiusura e riflessioni sull’arte e sul suo ruolo nel panorama artistico contemporaneo prende una svolta del tutto differente.
 
Riparte da Happens, una installazione raccolta in una delle tre stanze della galleria che racconta quel che di meraviglioso “accade” quando la trasformazione avviene lentamente. Happens racconta di realtà inespresse, silenziose, quasi nascoste che ad certo punto stanche di vivere nel silenzio sbocciano e con tutto il “rumore” possibile. Qui, non si tratta di quel che è accaduto nella personalità dell’artista, la sua trasformazione è avvenuta anch’essa nel silenzio e nella sua personalissima ricerca, ma l’oggetto di Happens è l’evoluzione che ci circonda senza che gli venga prestata attenzione, qualcosa di davvero affascinante e misterioso.
 
Un percorso di vita con dei segnali precisi, un percorso che crea stupore e meraviglia nella sua scoperta e che ci rende consapevoli di quanto ignoriamo, di quanto non sappiamo. Quel che accade non è facile da decifrare, ma Roberto lo interpreta nel modo più naturale ed affidandosi alla natura, comunicando con essa e lasciandosi trasportare in una dimensione del reale che fino ad ora solo pochi di noi hanno osservato. Happens racchiude in sé una parte di vita, una fase evolutiva, rivela quel che accade sotto i nostri occhi e ci rende consapevoli della bellezza, quella bellezza ormai persa, a cui nessuno più bada, una bellezza perfetta.

Il 20 Luglio si riparte a osservare e ad ascoltare da Happens, saremo tutti coinvolti in questo misterioso mondo lontano, ma così vicino da non aver mai notato quel che succede accanto a noi.
 
Partecipare significa festeggiare un cambiamento con tutto lo staff de Le Muse Factory ed Eco2
 
Attivi, significa vivere consapevolmente e imparare a limitare i nostri comportamenti inquinanti.
 
Roberto Mazzarago
Daria Toriello
 
Galleria LeMuse Factory, Corso Vittorio Emanuele 3, Adelfia (BA)
info: 393-9239726 Roberto Mazzarago

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini