Grandi interpreti tra moda e arte : Ferré e Comte a Palazzo del Governatore di Parma

Al via, oggi a Palazzo del Governatore di Parma, la doppia mostra "Ferré e Comte 'Dettagli'. Grandi interpreti tra moda e arte". 

Le due rassegne, che intrecciano la genialità sartoriale di Gianfranco Ferré e l'arte fotografica di Michel Comte si inseriscono nell'ambito delle iniziative per il bicentenario dell'arrivo di Maria Luigia d'Asburgo-Lorena a Parma, saranno aperte fino al 15 gennaio prossimo. 

Il progetto ideato da Alberto Nodolini e prodotto da Ankamoki, si snoda nelle sale del primo e secondo piano del Palazzo parmigiano: al primo piano si svolgerà la mostra 'Gianfranco Ferré e Maria Luigia: inattese assonanze', a cura di Gloria Bianchino e Alberto Nodolini in collaborazione con la Fondazione Gianfranco Ferré, mentre il secondo sarà dedicato alle installazioni di Michel Comte per 'Neoclassic' curata da Jens Remes, Alberto Nodolini e Anna Tavani.

"Questi - ha detto all'inaugurazione il sindaco, Federico Pizzarotti - sono gli eventi per i quali desideriamo che Parma sia conosciuta nel mondo".

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini