GIANCARLO FABBI : NO-BODY

Lo spazio MADE4ART di Milano è lieto di presentare NO-BODY, personale dell’artista fotografo Giancarlo Fabbi (Modena, 1956) a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni


In esposizione una selezione di opere realizzate negli ultimi due anni lungo la foce del Po, paesaggio di grande suggestione e impatto visivo, luogo dove il tempo pare si sia fermato in maniera immutabile spingendo lo spettatore a un’analisi introspettiva. Accanto a un nucleo di lavori nei quali l’assenza dell’uomo lascia spazio a una natura selvaggia e incontaminata, una serie di scatti sono rivolti invece alla presenza umana, rappresentata nelle sue opere da una delicata silhouette femminile.

I raffinati scatti in bianco e nero di Giancarlo Fabbi mettono in risalto tutti gli aspetti dell’ambiente naturale: una selvaggia vegetazione che emerge dalla sabbia, il susseguirsi di alberi a perdita d’occhio, la vastità degli orizzonti tra cielo e mare, tronchi che, come grandi sculture, dominano la riva. Le tracce dell’uomo integrano questo contesto naturale attraverso la figura della modella o le strutture, i relitti e gli oggetti dimenticati che danno testimonianza di un passaggio, perfetta integrazione tra naturale e artificiale ritratta sapientemente dall’obiettivo dell’artista.

Gli abiti indossati dalla modella appartengono alla collezione vintage Romeo Gigli dell’archivio Margherita Spatola. La personale di Giancarlo Fabbi, con data di inaugurazione lunedì 18 settembre, resterà aperta al pubblico fino al 2 ottobre. 

GIANCARLO FABBI  
NO-BODY
a cura di Elena Amodeo, Vittorio Schieroni

Abiti Romeo Gigli 
Archivio Margherita Spatola

18 settembre - 2 ottobre 2017
Inaugurazione lunedì 18 settembre, ore 18.30 
Orari di apertura: lunedì ore 15 - 19, martedì - venerdì ore 10 - 13 / 15 - 19

Catalogo della mostra della Collana MADE4ART 
scaricabile gratuitamente dal sito www.made4art.it


MADE4ART 
Spazio, comunicazione e servizi per l’arte e la cultura 
Via Voghera 14, 20144 Milano 
www.made4art.itinfo@made4art.it, t. +39.02.39813872





Commenti

Post popolari in questo blog

Le Restituzioni di Salvatore Vitagliano esposte allo Spazio NEA

ARS in GRATIA – La GRAZIA nell’ARTE

TARAB, quando le anime si toccano