Luoghi [In] Stabili*

Il 2 ottobre alle 19 inaugura a Fondamenta, lo spazio espositivo di Inside Art, la mostra Luoghi [In] Stabili* , la personale di Matteo Tenardi, a cura di Giuditta Elettra Lavinia Nidiaci

La mostra, che resta visibile fino al 14 ottobre, presenta una serie di lavori rappresentativi dell'arte di Tenardi. Ritratti a figura intera dipinti in maniera iperrealistica sono affiancati da oggetti in grado di raccontare la persona rappresentata. Lavori che si muovono quindi fra pittura e installazione, fra volontà mimetiche e fascinazione per l'object trouvée di duchampiana memoria.

Sono proprio le parentesi quadre del titolo che spiegano l'universo di sospensione dal quale provengono i personaggi ritratti da Tenardi, soggetti che spesso superano i limiti della cornice ed escono fisicamente da fessure come per presentarsi al mondo. Queste figure sono invase da "impellente esistenzialismo come scrive la curatrice nel catalogo della mostra, edito da Inside Art - ma anche immobilismo, nostalgico attaccamento al luogo, a un intimo e personale hortus conclusus, a un'età dell'oro vana, ma che ogni volto o placida figura intende utopicamente attendere instancabilmente".

Appuntamento lunedì 2 ottobre alle ore 19.00 a Fondamenta gallery, via Fraccaroli 7 (angolo via Guglielmo Stefani) - Roma. 
Contacts: fondamenta@insideart.eu 
www.insideart.eu 
www.matteotenardi.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Le Restituzioni di Salvatore Vitagliano esposte allo Spazio NEA

ARS in GRATIA – La GRAZIA nell’ARTE

TARAB, quando le anime si toccano