Frammenti ed Eclettica: due mostre d'arte alla Galleria RezArte Contemporanea di Reggio Emilia

A tre mesi dall'apertura ufficiale della propria attività, la Galleria RezArte Contemporanea di Reggio Emilia (Via Emilia Ospizio, 34/D) presenta, dal 15 dicembre 2012 al 27 gennaio 2013, la collettiva "Frammenti", con opere di alta qualità e piccolo formato, per avvicinare al mercato dell'arte anche un pubblico nuovo ed eterogeneo.
 
La mostra, curata da Francesca Baboni e Stefano Taddei, raccoglie le ultime ricerche di Daniela Alfarano, Elisa Anfuso, Claudia Bianchi, Valentina Biasetti, Matthias Brandes, Massimo Catellani, Luca Dall'Olio, Nicla Ferrari, Gabriele Grones, Cristina Iotti, Savina Lombardo, Anna Madia, Giulia Maglionico, Jara Marzulli, Ennio Montariello, Ciro Palumbo, Davide Puma, Massimo Sansavini e Roberta Serenari, autori diversi per esperienza e linguaggio, ma accomunati dall'interesse per una pittura di matrice figurativa.
 
Nello stesso periodo, la galleria ospiterà anche la collettiva "Eclettica", curata da Edoardo Di Mauro. Il titolo dell'esposizione fa riferimento all'eclettismo stilistico che ha caratterizzato le esperienze artistiche italiane tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '90.
 
Il vernissage si terrà sabato 15 dicembre alle ore 17.30. L'esposizione sarà visitabile da martedì a sabato con orario 9.30-13.00 e 15.30-19.30, domenica ore 15.30-19.30, chiuso il lunedì. Ingresso gratuito. Per informazioni: tel. 0522 333351 - rezartegalleria@gmail.com - www.galleriarezarte.it.
 
 
RezArte Contemporanea nasce nel settembre 2012 su iniziativa di Antonio Miozzi e Costantino Piazza, per creare una piattaforma dinamica attraverso la quale valorizzare artisti selezionati in ambito nazionale ed internazionale. La galleria dispone di uno spazio espositivo di oltre 200 mq, all'interno del quale, nei primi mesi di attività, ha ospitato le collettive "Iconica" ed "Emilia post moderna", avvalendosi del supporto di curatori, critici e professionisti del settore.

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini