Artoteca Vallisa e Federico II Eventi : aperte le selezioni per formare il calendario espositivo 2013

Artoteca Vallisa e Federico II Eventi : aperte le selezioni per formare il calendario espositivo 2013
Sono aperte le selezioni per formare il calendario espositivo 2013 , tutti gli artisti interessati potranno presentare i loro progetti di performing art, scultura, video e visual art e installazioni.
 
L' Artoteca Vallisa è un laboratorio permanente che si pone all' attenzione di artisti emergenti come spazio polifunzionale, punto d' incontro e confronto, ideale per una crescita professionale. Si prefigge di favorire oltre l' artista il visitatore, rendendolo protagonista, anziché semplice soggetto passivo dell' evento culturale.
Artoteca Vallisa è una piattaforma sperimentale, che prevede più punti espositivi nella città di Bari e che realizza progetti per la promozione e la ricerca artistica contemporanea Pugliese e internazionale. 
 
L'interno della Vallisa
Gli obiettivi statutari dell' Associazione sono lo sviluppo dell’ attività formativa, seminari, mostre, workshop e residenze per artisti; sviluppo e produzione di progetti e mostre di arte contemporanea, programmi di incontri, tentando di costruire uno spazio di ricerca che sia capace di immaginare nuove forme di dialogo, ricezione e diffusione dell’ arte e della cultura contemporanea.
 
Non è uno spazio istituzionale: è un progetto trasversale di idee tra le nuove esigenze del sapere condiviso, la disponibilità immediata dello stesso nonché l’ allargamento di visibilità per tutte le forme di arti del contemporaneo,  approfondendo la ricerca qualitativa dei codici e dei linguaggi dell’ arte e sostenendo il messaggio artistico come potenziale innovatore nella società contemporanea.
 
Michele Loiacono (in arte Miguel Gomez)
all'opera sul corpo della bella Daniela Addante
Artoteca Vallisa si arricchisce di una importante collaborazione con Federico II Eventi per l' organizzazione di mostre e performance. A questa collaborazione, si aggiunge pure una ulteriore sede espositiva. Alla storica Vallisa, chiesa romanica dell'anno mille da dove sono passati piu di venti anni della storia culturale della città di Bari, si aggiunge un' altra location di eccezione: la Chiesa di Santa Teresa dei Maschi.
Eretta tra il 1690 e 1696, oggi apre i battenti alla performing art, videoart, scultura e installazioni.
 
Per informazioni contattare il responsabile arti visive e performative Michele Loiacono al 3488924260, oppure artoteca.vallisa@gmail.com

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini