Piacenza a Colori di Paolo Capitelli alla Iori Casa d'Aste

Sabato 27 febbraio alle ore 17.00 presso la galleria Iori Casa d'Aste di via Pietro Cella, 9 inaugura la mostra di Paolo CapitelliPiacenza a Colori”. 

Dopo aver portato a Piacenza le personali di artisti del calibro di Dario Ballantini e del compianto Giorgio Faletti, il direttore Stefano Iori, prosegue il suo progetto culturale finalizzato alla promozione e alla diffusione dell’arte contemporanea nella provincia piacentina sostenendo giovani artisti emergenti. Un lavoro di ricerca, unita ad una sensibilità artistica lo hanno portato alla scoperta di Paolo Capitelli, l’artista piacentino che vive e lavora a Farini. 

Pittore informale, materico a tratti espressionista Capitelli ha fatto dei colori il suo personale registro narrativo per raccontare con passionalità e istinto le immagini poetiche dei paesaggi amati. Dentro le sue gestuali pennellate si possono leggere non solo scorci delle valli Piacentine ma anche gli stati d’animo che da esse scaturiscono. Tragiche e dolorose, nonostante i colori squillanti sono, infatti, le tele dipinte subito dopo l’alluvione che ha distrutto la sua terra. 

Una sensibilità e un talento riconosciuti ed apprezzati dalla critica nazionale, tanto da farlo arrivare nel 2015 al principato di Monaco in qualità di artista rappresentante dell’arte Italiana durante XV° settimana della Lingua Italiana nel mondo, evento realizzato sotto l'Alto Patronato di S.A.S il Principe Sovrano Alberto II di Monaco e del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella

Una mostra curata proprio dalla Iori Casa d’Aste che da quel momento diventa non solo la Galleria di riferimento dell’artista ma anche l’archivio ufficiale di tutte le sue opere. “Crediamo, anzi, ne siamo convinti, che Paolo Capitelli possieda tutte quelle doti artistiche necessarie per sfondare nel mondo dell’arte – afferma Stefano Iori – In tanti anni di esperienza nel difficile, e per certi versi spietato, mercato dell’arte contemporanea ho capito come riconoscere i talenti. Per questo motivo ho avviato un percorso parallelo all’attività delle aste, in cui metto la mia esperienza al servizio della promozione e valorizzazione di giovani ed emergenti artisti Piacentini, per far sì che diventino i maestri del domani.” La mostra aperta a tutti, ospiterà 26 tele tutte dedicate a paesaggi Piacentini: un viaggio onirico attraverso colori e forme sfuggenti, dove sarà possibile distinguere scorci e luoghi solo lasciandosi guidare dagli occhi del cuore.

Paolo Capitelli “Piacenza a colori”

sarà aperta al pubblico da sabato 26 Febbraio a sabato  5 Marzo
dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Inaugurazione sabato 26 Febbraio alle ore 17.00



Per Info:
IORI CASA D’ASTE
Via Pietro Cella 9, Piacenza
Tel. 0523 328034

www.ioricasadaste.com
ioricasadaste@alice.it

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini