Tutta la Storia di Arte Fiera 2016

Oltre 58.000 visitatori (un 10% in più sul dato 2015) hanno visitato Arte Fiera 2016 - diretta anche quest'anno da Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni - che dal 29 gennaio all'1 febbraio ha visto la partecipazione di 222 espositori di cui 190 Gallerie attestandosi l'evento dell'anno imperdibile sia per Collezionisti che Galleristi e che coinvolge un vastissimo pubblico influenzando il mercato dell'arte.

Dall'apertura con Lindsay Kemp (che ha aperto l'edizione 2016 con il suo omaggio a David Bowie) alla prima nazionale del capolavoro di Mattew Barney River of fundament, i numeri attestano che Arte Fiera ha offerto ai visitatori una spettacolare rosa di eventi all'interno di un percorso ideale tra correnti e movimenti che hanno segnato il corso della storia dell'arte internazionale. Dal Futurismo alla Metafisica, passando per l'Arte Cinetica, la Pittura Analitica e l'Arte Concettuale, e fino all'Arte Povera e alla Transavanguardia.

La Main Section ha permesso al pubblico di ammirare non solo opere dei grandi maestri italiani come, ad esempio, Giacomo Balla, Giorgio de Chirico, Giorgio Morandi, ma anche lavori grandi protagonisti che dominano il mercato dell'arte internazionale come Lucio Fontana, Alberto Burri, Emilio Vedova, Enrico Castellani, Piero Manzoni, Enrico Castellani, Turi Simeti, Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti, Mario Schifano. Ed ancora, tante icone internazionali come Pablo Picasso, Fernando Botero, Yves Klein, Joseph Kosuth, Joan Mirò o Hans Hartung. E ancora, protagonisti delle scenainternazionale più attuale come Gina Pane, Daniel Buren, Manolo Valdés, Rebecca Horne, Ai Weiwei, Nick Cave, Jaume Plensa.

Valente, Lindsay, Basile e Laurelli
Successo anche per le due mostre - che proseguono fino al 28 marzo 2016 - con cui Arte Fiera ha celebrato l'importante e significativo traguardo: "ARTE FIERA 40. Lo sguardo delle Gallerie sulla grande arte italiana" alla Pinacoteca Nazionale - che nel lungo fine settimana dedicato all'arte ha contato oltre 3.500 visitatori - e "Storia di una Collezione" al MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna (entrambe aperte fino al 28 marzo 2016).

Ad arricchire la mostra alla Pinacoteca anche le 4 opere vincitrici appartenenti a giovani artisti under40 selezionati da una giuria internazionale di personalità del mondo dell'arte: Valerio Rocco Orlanco con 14. 12 Roma - Galleria Bid Progect, Milano -, José Angelino con Senza Titolo - Galleria Alessandra Bonomo, Roma -, Guglielmo Castelli con Perdono perché dimentico - Franceca Antonini Arte Contemporanea, Roma -, Valentina Miorandi con Momenti di Piacere - Galleria Boccanera, Milano .

Un successo confermato dai canali tradizionali e non solo: decine di migliaia di persone in città per gli oltre 70 eventi di Art City e 140 di Art WhiteNight; in Fiera oltre 1.400 giornalisti accreditati; 200.000 click sui post della pagina ufficiale di Facebook; 170.000 le interazioni su Twitter; 20.000 volte utilizzato l'hashtag e picco di ascolti per le oltre 36 ore di dirette Rai e Radio Rai dal palcoscenico di Arte Fiera. 


Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini