Arte torna arte : posticipata al 9 dicembre la chiusura

Non siete riusciti, da maggio al 4 novembre, a visitare l'interessante mostra “Arte torna arte” nelle storiche sale della Galleria dell' Accademia di Firenze?? Non dispiacetevene : è stata prorogata fino al 9 dicembre 2012 , quindi : siete ancora in tempo.

Il grande successo di pubblico e i positivi apprezzamenti ricevuti hanno spinto gli organizzatori a posticiparne la chiusura, non fecendovi perdere l’occasione (irripetibile) per visitare nelle storiche sale della Galleria dell' Accademia di Firenze le oltre quaranta opere di trentadue artisti contemporanei fino alla seconda domenica di dicembre. L’esposizione coinvolge non solo gli ambienti del museo specificamente dedicati alle mostre temporanee, ma anche le sale della collezione permanente, la Tribuna del David, la Galleria dei Prigioni, la Gipsoteca, la Sala del Colosso, laddove l’inserimento di opere contemporanee evidenzi chiaramente il rapporto tra presente e passato.
 
La mostra, che è a cura di Bruno Corà, Franca Falletti e Daria Filardo, comprende l’ installazione nelle sale della Galleria dell’Accademia di opere di  Francis Bacon, Louise Bourgeois, Alberto Burri, Antonio Catelani, Martin Creed, Gino de Dominicis, Rineke Dijkstra, Marcel Duchamp, Luciano Fabro, Hans Peter Feldmann, Luigi Ghirri, Antony Gormley, Yves Klein, Jannis Kounellis, Ketty La Rocca, Leoncillo, Sol LeWitt, Eliseo Mattiacci, Olaf Nicolai, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Claudio Parmiggiani, Giuseppe Penone, Pablo Picasso, Alfredo Pirri, Michelangelo Pistoletto, Renato Ranaldi, Alberto Savinio, Thomas Struth, Fiona Tan, Bill Viola e Andy Warhol.
 

Commenti

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini