A Palazzo Magnani una mostra straordinaria che riunisce, per la prima volta da mezzo millennio, tutta la produzione grafica e teorica di Piero della Francesca.

Locandina della mostra

Un viaggio nel Rinascimento che vedrà accanto alle opere grafiche di Piero e al suo magnifico affresco del “San Ludovico da Tolosa” proveniente dal Museo di San Sepolcro, i capolavori dei grandi protagonisti del disegno prospettico e architettonico dei secoli XV-XVI quali Lorenzo Ghiberti, Leon Battista Alberti, Ercole de’ Roberti, Domenico Ghirlandaio, Giovanni Bellini, Francesco di Giorgio, Albrecht Dürer, Antonio da Sangallo il Giovane, Baldassarre Peruzzi, Amico Aspertini, Michelangelo, e molti altri.

L'annuncio del grande evento che getta nuova luce sui segreti di PIERO DELLA FRANCESCA, l'’artista più enigmatico del Rinascimento, sarà dato unitamente alla presentazione in anteprima assoluta dei risultati inediti della Biblioteca digitale tematica sui Codici del De prospectiva pingendi realizzata a cura del Museo Galileo di Firenze e delle Animazioni tridimensionali di alcuni disegni dello stesso Codice a cura di Imago rerum team/Università Iuav di Venezia/dCP Dip. Culture del Progetto



Conferenza Stampa

PIERO DELLA FRANCESCA. IL DISEGNO TRA ARTE E SCIENZA

Martedì 17 febbraio, alle ore 11.00

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
Salone del Ministro
Via del Collegio Romano 27, Roma

Interverranno

Iris GiglioliPresidente della Fondazione Magnani

Filippo Camerotacuratore

Francesco Paolo Di Teodorocuratore

Luigi Grassellicuratore

Dario FranceschiniMinistro dei beni e delle attività culturali e del turismo



Per informazioni
Ufficio stampa Studio ESSECI di Sergio Campagnolo
Tel.049.663499 - info@studioesseci.net

Fondazione Palazzo Magnani 
dott.ssa Federica Franceschini
Corso Garibaldi, 31 
I-42121 Reggio Emilia
Tel.: +39 (0522) 44 44 08
info@palazzomagnani.it
www.palazzomagnani.it

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini