Vasudeo Santu Gaitonde. Pittura come processo, pittura come vita.

La Collezione Peggy Guggenheim dal 3 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016 ospita la prima retrospettiva mai realizzata, dedicata all’artista indiano Vasudeo Santu Gaitonde (1924–2001), con oltre 40 dipinti e opere su carta provenienti dalle più importanti istituzioni pubbliche e collezioni private tra Asia, Europa e Stati Uniti.

Dipinto n. 6, 1962, Olio su tela
La mostra "V.S. Gaitonde. Pittura come processo, pittura come vita" offrirà al pubblico nazionale e internazionale l’opportunità senza precedenti di esplorare l’arte moderna indiana che caratterizzò i centri metropolitani di Bombay (oggi Mumbai) e New Delhi dalla seconda metà degli anni ’40 alla fine del XX secolo, ripercorrendo la carriera di Gaitonde, artista che non ha pari nella storia dell’arte moderna del Sud-Est asiatico.

Dalle sue prime composizioni figurative a tecnica mista, agli acquerelli ispirati a Paul Klee, passando attraverso le tele degli anni ’60 -’70 che maggiormente lo contraddistinguono, fino ad arrivare alle ultime opere degli anni '80 e '90, l’esposizione pone l’accento su una figura di eccezionale levatura, nota agli artisti e agli intellettuali della sua epoca, così come agli studiosi e ai collezionisti della generazione successiva, e passata alla storia per la sua assoluta integrità di spirito e di scopo. 

Senza titolo, 1955, Olio su tela
L’esposizione è accompagnata da un catalogo di Sandhini Poddar, curatrice della mostra, prima esaustiva, pubblicazione sulla vita e la carriera di Gaitonde, edita da Guggenheim Publications in italiano e inglese. Tutti i giorni alle 15.30 il museo offre visite guidate gratuite alla mostra.

Collezione Peggy Guggenheim
Dorsoduro 701, 30123 Venezia
Tel. 041.2405411
info@guggenheim-venice.it
www.guggenheim-venice.it

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini