MEDVEDEV DIMITRI ad ENKOMION

Il Presidente Russo Dimitri Medvedev ed Enkòmion
Il presidente russo Dimitri Medvedev sarà a Bari il prossimo 1 marzo per ricevere "simbolicamente" dalle mani del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, le chiavi della chiesa Russa. -Sicuramente si ricorderà che la cerimonia era stata programmata già per il 6 dicembre scorso, ma fu annullata per la morte del patriarca ortodosso Alessio II. Il nuovo patriarca , che si chiama Kyrill, negli anni scorsi è stato più volte a Bari in visita alla basilica di San Nicola .- Secondo il programma della cerimonia - che potrebbe ovviamente subire qualche piccola variazione -l'arrivo di Medvedev e signora a Palazzo del Governo è previsto per mezzogiorno dove il presidente russo terrà un incontro riservato con Napolitano ; seguirà una colazione di lavoro, anche questa in forma privata. Saranno le 16 del primo marzo quando Napolitano e Medvedev raggiungeranno la Chiesa di San Nicola in corso Benedetto Croce a Bari: qui avverrà finalmente la cerimonia ufficiale del passaggio di proprietà. L´incontro sarà sicuramente concluso con una visita del capo della Federazione russa anche alla Basilica di San Nicola nella città vecchia. Non è certo , ma facilmente ipotizzabile - considerato il tragitto per raggiungere la Basilica del Santo - una piccola sosta da parte di Dimitri Medvedev al Fortino di Sant'Antonio abate : il primo marzo è infatti l'ultimo giorno per poter visitare la Rassegna d'arte "Enkòmion" organizzata dal centro d'arte e Cultura "Leonardo da Vinci" ed inaugurata il 21 febbraio .E la "Leonardo da Vinci" ne sarebbe sicuramente onorato .

Commenti

Post popolari in questo blog

La Forma dell’Ideologia. Praga: 1948-1989

L'età dell'innocenza nei dipinti di Claudia Giraudo alla galleria PUNTO SULL'ARTE a Varese

MIART 2019, fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea