Enkòmion...... è Leonardo Basile

Leonardo Basile è a "ENKOMION"

Nato a Palese (Bari) vive ed opera a Santo Spirito, classe 1961, studi artistici,
opera da anni nell’ambito dell’astratto - informale partecipando fin dagli anni
90, ad importanti mostre in Italia ed all’estero tra le quali si annotano ”Transimmagine”, “teatro Petruzzelli due anni dopo il rogo”, “II festival Internazionale della pittura contemporanea”, "Blu oltremare”, “Quarta biennale dello Jonio”, “III Quadriennale d’arte”, “Espressioni cromatiche”, ecc.
Numerosi ed importanti riconoscimenti per la sua attività tra questi il “Magister
Artis” della Federazione Nazionale esperti e critici d’arte.
Sue opere figurano in importanti collezioni in Italia ed in Iran. Ama dire di se stesso di “fare dell’arte il suo gioco di vita”.
all’altro, tessere di un mosaico pittorico trattenute sul filo di un cromatismo estremamentepoetico. Cromatismo, questo, scandito simbolicamente in lungo ed in largo
per l’intera intelaiatura del dipinto, con un naturale riserbo e fiera indipendenza da avventure rischiose. Un intenso processo formale di purificazione
nell’artista pugliese in varianti cromatichecon sottili sfumature di volumi, apparentementeuniformi, danno corpo a strappi difantasia dentro il severo tessuto delle forme rappresentate. Un’intima potenza di irradiazione di messaggi, nelle sue opere, in unepoca che, nella piena e viva realtà, è continuamenteminacciata dall’uniformismo, dalla robotizzazione e dalla tecnica.


Fortino Sant'Antonio Abate - Bari , 21 febbraio/1 marzo 2009

(dal catalogo della mostra curato da Lello Spinelli , critico d'arte in Bari)

Post popolari in questo blog

LéGàMI: fra Cielo e Terra

La Forma dell’Ideologia. Praga: 1948-1989

MIART 2019, fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea