Ad Alghero presso Lo Quarter va in mostra AHO – Art Hub Observatory

Dopo tre mesi di ricerca, sperimentazione, progettazione, studio visit con professionisti, incontri aperti al pubblico, si conclude il primo atelier AHO – Art Hub Observatory. Pier Paolo Luvoni e Luca Tavera, i due artisti assegnatari del primo ciclo di residenza, presenteranno al pubblico i lavori realizzati durante la loro permanenxa, nell’ambito di una mostra curata dalla cooperativa Greetings from Alghero.

Lo spazio dell’atelier sarà progettato con un duplcei allestimento: una parte manterrà intatto il carattere di laboratorio e di contenitore di idee, progetti e materiali residuali del processo creativo, attraverso i quali il pubblico potrà percorrere i tracciati e scoprire la stratigrafia delle diverse fasi di ricerca e progettazione dei due artisti. Ad esempio, i prototipi 3D e le stampe su acetato, che Pier Paolo Luvoni realizzava quotidianamente per ottenere una rapida visualizzazione di possibili strutture scultoree, o i libri e gli appunti fotografici di Luca Tavera, che raccontano dei ripensamenti e delle prove, cromatiche e compositive, di un progetto fotografico, vissuto sul campo, ma formalizzato tra le mura dell’atelier.

L’altra sezione della mostra, invece, presenterà al pubblico le opere finali dei due artisti, che potranno essere acquistate, così come una parte delle bozze e degli studi progettuali. Se da un lato l’intento è di sostenere il lavoro di Pier Paolo Luvoni e Luca Tavera e l’operato della cooperativa nel promuovere e supportare gli artisti sardi, dall’altro si intende incentivare e alimentare lo sviluppo del collezionismo d’arte contemporanea nel territorio.


La mostra sarà inaugurata sabato 31 gennaio, alle ore 19, nell’atelier AHO – Art Hub Observatory, presso Lo Quarter, ad Alghero. La serata proseguirà con una selezione musicale a cura di Luigi Frassetto.

L’evento è organizzato e promosso dalla cooperativa Greetings from Alghero, con il patrocinio della Fondazione Meta. Durante la mostra, sarà offerto il vino della Cantina Rigàtteri.

Post popolari in questo blog

L’Accademia Teatro alla Scala e PINKSIE THE WHALE presentano un balletto ispirato a Pinksie, la balena rosa.

Nasce a Brescia un nuovo grande Festival di Fotografia.

Visita alla casa-studio di Sauro Cavallini